Mondo mutui

In primo piano

Case “accessibili”: in Italia sono ancora troppo poche

Case “accessibili”: in Italia sono ancora troppo poche

4 October 2022 Il patrimonio immobiliare del nostro Paese è in gran parte datato, ma una recente indagine di Idealista ha messo in luce un’ulteriore difficoltà, ovvero la scarsa diffusione di edifici “accessibili”: solo il 6% degli annunci totali pubblicati si riferisce a casa prive di barriere architetton

Autore: Rosaria Barrile
Mercato casa ancora in crescita: spiccano Roma e Bologna

Mercato casa ancora in crescita: spiccano Roma e Bologna

30 September 2022 - Secondo l’Osservatorio dell'Agenzia delle Entrate, nel secondo trimestre dell'anno sono state registrate 17mila vendite in più di abitazioni rispetto al 2021, in crescita dell'8,6%: il nuovo guadagna quota arrivando a rappresentare il 10,4% del totale delle compravendite. Ecco i dettagli.

Autore: Paolo Fiore
Le aste giudiziarie dominano il mercato immobiliare

Le aste giudiziarie dominano il mercato immobiliare

28 September 2022 - Le aste giudiziarie per acquistare casa sono sempre più diffuse in Italia tanto che, nei primi 4 mesi dell'anno, sono state ben 69mila le case vendute all'asta, il 13% in più rispetto all'anno precedente: a livello macro-territoriale, il 26% degli immobili all'asta si trova nel Centro Italia.

Autore: Franco Canevesio
Casa: ecco come e dove la desiderano i giovani oggi

Casa: ecco come e dove la desiderano i giovani oggi

22 September 2022 - Con balcone o terrazzo, dotato di una connessione internet efficiente, di grande luminosità e dei servizi di portineria; queste sono le caratteristiche più “gettonate" tra gli under 40 alla ricerca di un appartamento. A rivelarlo un’indagine di Scenari Immobiliari in collaborazione con Coima.

Autore: Rosaria Barrile
Mutui troppo difficili per famiglie a basso reddito

Mutui troppo difficili per famiglie a basso reddito

20 September 2022 - Dividendo le famiglie italiane in cinque fasce di reddito, riesce a ottenere il mutuo solo il 5,9% della fascia più povera, mentre in quella più ricca otto nuclei su dieci sono proprietari della casa in cui vivono; differenze importanti anche per le spese destinate alla casa. A rivelarlo Istat.

Autore: Paolo Fiore
Superbonus 110% ancora vivo ma con tanti cambiamenti

Superbonus 110% ancora vivo ma con tanti cambiamenti

16 September 2022 - Sono tanti i cambiamenti in atto per il Superbonus 110%: tra le novità principali introdotte dal decreto Antifrode, c'è la possibilità per le banche e per le società appartenenti ai gruppi bancari di cedere il credito a qualsiasi correntista, aprendo quindi anche alle partite iva.

Autore: Franco Canevesio
Affitti: quali sono le località più care e quelle più richieste

Affitti: quali sono le località più care e quelle più richieste

14 September 2022 - Si pensa che sia Milano ad offrire gli affitti più salati, ma se si guarda ad alcune località turistiche che si affacciano sul mare i canoni risultano ancora più alti: secondo uno studio di Idealista, la città più cara in assoluto è Forte dei Marmi; Milano, invece, in 13esima posizione.

Autore: Paolo Fiore
Europa, gli affitti più alti sono a Parigi, Amsterdam e Monaco

Europa, gli affitti più alti sono a Parigi, Amsterdam e Monaco

13 September 2022 - Secondo l’HousingAnywhere Rental Index, dal 2013 al 2021 il trasferimento dei neolaureati per motivi di lavoro è aumentato del 41,8% e a beneficiare di questo trend è il mercato degli affitti: la città europea più costosa è Amsterdam, dove un monolocale costa, in media, 1.800 euro al mese.

Autore: Rosaria Barrile
Bonus-casa in Emilia Romagna: 30mila euro per trasferirsi in montagna

Bonus-casa in Emilia Romagna: 30mila euro per trasferirsi in montagna

9 September 2022 - Per arginare lo spopolamento dei piccoli borghi, la Regione Emilia Romagna ha messo a disposizione 5 milioni di euro che saranno distribuiti per l'acquisto di una casa in alcuni borghi montani: il bonus non potrà essere usato per case vacanze o simili in quanto è richiesta la residenza nel comune.

Autore: Paolo Fiore
Cosa succede ai mutui dopo i rialzi dei tassi della BCE?

Cosa succede ai mutui dopo i rialzi dei tassi della BCE?

7 September 2022 - Per combattere l'inflazione ritenuta troppo elevata, lo scorso 8 settembre la BCE ha alzato di 75 punti base i tassi d'interesse, ma cosa comporta per i mutui? Nessun effetto sui mutui a tasso fisso già esistenti, ma si prevedono aumenti consistenti per quelli variabili. Ecco i dettagli.

Autore: Franco Canevesio
Prima  18  19  20  21  22  23  24  25  30  35  40  45  50  55  60  Ultima

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Preventivo mutuo

MUTUO CASA

Confronta i mutui casa

Preventivo surroga

SURROGA MUTUO

Abbassa la rata del mutuo

Le news più popolari

Mutuando

Mutuando: il blog di Mutui.it. Informati sugli ultimi trend del settore e non perdere le guide più utili!

  • Liti sulla rinegoziazione dei mutui

    18 Giugno 2024 - Aumentano i ricorsi dei consumatori alla Banca d’Italia: per quanto riguarda i mutui le segnalazioni sono state 353 a fronte di 94 del 2022 e hanno riguardato perlopiù le richieste di rinegoziazione dei mutui ipotecari a tasso variabile collegate all’incremento dei tassi di interesse.

  • Ultimi giorni per l’acconto Imu 2024 e per il conguaglio 730 a luglio

    11 Giugno 2024 - La data da segnare è il 17 giugno quando i proprietari non di prima casa dovranno versare l’acconto Imu 2024. Sono oltre 25 mln le seconde case, negozi e uffici chiamati all’appuntamento. Non solo; il 17 giugno è anche il primo termine per consegnare la dichiarazione dei redditi.