Chi vende e chi compra: il mercato della nuda proprietà

Solo il 13,5% degli acquirenti ha fatto ricorso ad un mutuo

Solo il 13,5% degli acquirenti ha fatto ricorso ad un mutuo

Pubblicato il 9 novembre 2021

Aumentano rispetto al 2020, ma restano in calo rispetto al pre-pandemia le compravendite di nuda proprietà. È quanto emerge dall'analisi dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, basata sui dati delle agenzie che fanno capo alla società.

Nel primo semestre 2021, il progresso è stato del 5,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, rallentato però dal lockdown. Presto, quindi, per parlare di ripresa. Dall'analisi, però, emergono informazioni che fanno capire meglio questa particolare tipologia di contratto.

Chi vende

La maggior parte dei venditori di nuda proprietà risulta essere l'unico componente del proprio nucleo familiare: nel 57,6% dei casi, infatti, si tratta di single, vedovi, divorziati e separati. Non sorprende, viste le caratteristiche della nuda proprietà, la loro età avanzata: nel 62,2% dei casi i venditori hanno più di 65 anni.

Più di otto su dieci (l’82,4%) vendono per reperire liquidità, per mantenere un certo tenore di vita, oppure – sottolinea il Centro Studi - per far fronte a esigenze legate all’avanzare dell’età o (ma è una porzione minoritaria) per sostenere i figli nell’acquisto della casa.

Chi compra

L’81,8% degli acquirenti ha visto il contratto come un investimento a lungo termine. Si tratta, spiega l'analisi, di una percentuale in crescita sia rispetto al 2020 sia rispetto al 2019. Chi compra ha di solito tra i 35 e i 44 anni (in questa fascia si concentra un terzo degli acquirenti) e fa parte di una coppia (nel 67,6% dei casi).

La tipologia più compravenduta con la formula della nuda proprietà è il trilocale, con il 43,2% delle preferenze. Seguono i quattro locali con il 21,6%.

Acquisti in contanti

Rispetto al mercato complessivo delle compravendite, quello della nuda proprietà è un'anomalia in fatto di mutuinella prima parte del 2021 solo il 13,5% degli acquisti vi ha fatto ricorso. Si tratta di una quota esigua, peraltro in ribasso rispetto al 2020 e al 2019.

Nell’86,5% dei casi, invece, l'acquisto è stato finalizzato in contanti.

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Paolo Fiore Giornalista professionista e leccese in trasferta: Bologna, Roma, New York, Milano. Dopo la Scuola di giornalismo Walter Tobagi, ha scritto per Affaritaliani, MF-Milano Finanza, l'Espresso, Startupitalia e Skytg24.it. Si occupa di economia e innovazione per Agi, FocuSicilia e collabora con il gruppo Rcs.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo