Credito, il segmento mutui è quello più in crisi

Pubblicato il 11 ottobre 2012

Il settore creditizio, si sa da mesi, vive un 2012 a dir poco complicato. Le tasche sempre più avare degli italiani per via della crisi economica rende questo periodo il meno indicato per esporsi al rischio di una spesa spalmata sul lungo periodo. Ma se per quanto riguarda il ramo dei prestiti la situazione è oscillante, con quelli destinati alle famiglie tornati stazionari ad agosto e quelli destinati alle imprese addirittura in lieve ripresa, per i mutui l’estate appena conclusa è la più nefasta dell’ultimo decennio. A dirlo è l’Osservatorio di Bankitalia: dall’inizio dell’anno, vale a dire da gennaio, la domanda è crollata del 44%. Quasi la metà.

Un dato che allarma gli economisti di Palazzo Koch: nel 2011 il calo era stato dell’11%, nel 2010 del 3%. Come a dire: la situazione era già grave, ma ora rischia di sprofondare. Le ragioni? Secondo i tecnici della Banca d’Italia, i fattori sono molteplici. In primis c’è la congiuntura che resta sfavorevole e una situazione di ristrettezza che ora riguarda anche una buona fetta del ceto medio. Poi c’è la diffidenza delle banche italiane, che chiedono sempre maggiori garanzie e sono sempre più restie a legare i loro finanziamenti a durate lunghe e soprattutto a somme ingenti. Terzo ma non meno importante punto è il mercato immobiliare: in tante città i prezzi al mq non scendono, chi possiede immobili preferisce attendere tempi migliori così come chi vuole acquistare in questa fase è portato a tergiversare. Quindi, tra domanda e offerta c’è un corto circuito.

Poi c’è anche il problema dei tassi, evidenziato da precedenti bollettini dell’istituto centrale: ad agosto sono saliti al 4,23%, quasi un 30% sopra la media europea, e spesso inaccessibili ai più. Capire come il segmento possa uscire dal tunnel è ora quanto mai difficile.

di Valerio Mingarelli

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Valerio Mingarelli Valerio Mingarelli, marchigiano, è giornalista professionista fin dall’età di 28 anni.

Ha cominciato la sua carriera in ambito televisivo (TV Marche e TV 23) per poi passare alla carta stampata nel 2002 scrivendo prima per il Giornale dell’Umbria e poi per il Corriere Adriatico. Dal 2007 è al quotidiano Metro, testata internazionale fra le più diffuse, dove cura le pagine dell’economia scrivendo, fra l’altro, di assicurazioni, risparmio, mutui e immobiliare.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo