Mondo mutui

8 febbraio 2013

News - Interessi sulle rate bloccate?

Mutui e sisma: Federconsumatori lancia l'allarme

Mutui e sisma: Federconsumatori lancia l'allarme

“Applicare interessi alle rate non versate durante il periodo di sospensione del mutuo delle famiglie terremotate è una cosa inaccettabile, chiediamo l’intervento immediato dell’Abi”. Così Ferderconsumatori si scaglia contro quegli istituti di credito che hanno intenzione di spalmare sulle rate mancanti gli oneri non versati durante lo “stop” al mutuo chiesto dalle famiglie colpite dal sisma in Emilia Romagna. A dicembre infatti è terminato il periodo di sospensione dei mutui voluta dal Governo per tutti i mutuatari residenti nelle aree terremotate. Secondo Federconsumatori, " sono diverse le banche che hanno applicato degli interessi per il periodo di sospensione delle rate, distribuendo quindi la quota interesse con piani di ammortamento nuovi sul rimanente periodo di pagamento del contratto stesso".

L’unione dei consumatori vuole evitare che, oltre al danno, le popolazioni colpite dal sisma debbano sorbirsi anche la beffa. “In base alle segnalazioni che ci sono arrivate – dicono da Federconsumatori – ci sono aggravi totali che raggiungono anche i 3 mila euro. Non è giusto: al mutuatario rimasto senza casa non si può chiedere uno sforzo simile. Allora tanto valeva non sospenderlo, il mutuo. Per molti sarebbe stato più conveniente” – si legge nella nota.

Non tutti gli istituti però sono in “fallo” secondo l’associazione.  "Ci sono delle banche hanno deciso di bloccare i mutui mantenendo gli interessi pattuiti nel contratto originale, prolungando semplicemente il pagamento per un periodo uguale a quello della sospensione senza oneri suppletivi". Quindi le banche possono vedranno tornare indietro i soldi erogati come stabilito prima dell’avvento del terremoto. Quindi l’intervento dell’Abi potrebbe essere presto una necessità.  "Agli istituti in questione si chiede di modificare le condizioni vessatorie imposte a decine di mututari emiliani e invitiamo l'Abi ad intervenire in modo tempestivo, promuovendo in primis un incontro tra le parti e le regioni commissarie straordinarie per risolvere l’annosa questione".

di Valerio Mingarelli

    Scrivi un commento

    Il profilo dell'autore

    Valerio Mingarelli Valerio Mingarelli, marchigiano, è giornalista professionista fin dall’età di 28 anni.

    Ha cominciato la sua carriera in ambito televisivo (TV Marche e TV 23) per poi passare alla carta stampata nel 2002 scrivendo prima per il Giornale dell’Umbria e poi per il Corriere Adriatico. Dal 2007 è al quotidiano Metro, testata internazionale fra le più diffuse, dove cura le pagine dell’economia scrivendo, fra l’altro, di assicurazioni, risparmio, mutui e immobiliare.

    Preventivo mutui

    Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!