Mondo mutui

29 novembre 2016

News - Tredicesime usate per mutui

Scatta il conto alla rovescia per la tredicesima

Scatta il conto alla rovescia per la tredicesima

Mancano circa due settimane a uno degli appuntamenti più graditi per le tasche degli italiani: la tredicesima, che anche quest’anno entrerà e uscirà dai conti correnti alla velocità della luce.  
La maggior parte dell’importo infatti servirà a pagare tasse, bollette e solo in misura ridotta ad acquistare i regali di Natale. Ad affermarlo sono le associazioni dei consumatori Adusbef e Federconsumatori che hanno fatto due conti; l’importo complessivo che verrà corrisposto in busta paga ai lavoratori dipendenti, sia a quelli attivi, sia a quelli già in pensione, sarà di circa 34,9 miliardi di euro così ripartiti: 9,2 miliardi ai pensionati (come nel 2014) 9,5 miliardi ai lavoratori pubblici e 15,7 miliardi di euro ai dipendenti privati (agricoltura, industria e terziario). 
L'85,4% della gratifica natalizia servirà a dare ossigeno alle famiglie che durante il mese di dicembre sono chiamate a pagare tasse varie tra cui, in particolare Tasi ed Imu seconda casa, da saldare entro il 16 dicembre. 
Dei 34,9 miliardi di euro di tredicesime che verranno pagate quest’anno, quindi, solo un magro 14,6%, pari a 5,1 miliardi di euro, come nel 2015, resterà nelle tasche di lavoratori e pensionati.
In base ai calcoli delle due associazioni, che hanno suddiviso le uscite previste a dicembre tra le diverse voci di cui si compone il bilancio familiare, su un totale di 34,9 miliardi di euro ,che verrà versato in busta paga per le tredicesime, l‘esborso dovuto per il pagamento della sola polizza Rc Auto sarà pari a 5,1 miliardi. Per rimborsare prestiti e finanziamenti le famiglie spenderanno 4,3 miliardi; per pagare le rate del mutuo prima casa o ristrutturazione 3,8 miliardi; per il bollo auto/moto 4,2 miliardi; per le bollette 7,7 miliardi; per l’Imu sulla seconda casa 2,3 miliardi mentre per la seconda rata della Tasi verranno sborsati 2,4 miliardi rispetto al 2015. In sintesi, il totale delle voci di uscita considerate da Adusbef e Federconsumatori ammonta a 29,8 miliardi per un aumento complessivo del 1,7% rispetto al 2015. 
 

    Scrivi un commento

    Il profilo dell'autore

    Rosaria Barrile Rosaria Barrile, giornalista professionista nata a Milano e laureata in Scienze Politiche, ha iniziato nel 2004 ad occuparsi di prodotti e servizi bancari e assicurativi per conto di un periodico specializzato e da allora non ha mai smesso.

    In passato ha collaborato, tra gli altri, con il settimanale Soldi, la testata on line Etica News e il portale dedicato alle donne alfemminile.com. Ha condotto i servizi esterni della trasmissione Salvadenaro, programma di educazione finanziaria andato in onda sul canale 7Gold. Collabora attualmente con le testate on line Lamiafinanza.it, Lamiafinanza-green.it, Lamiaprevidenza.it, Banca e Mercati, e i mensili Largo Consumo e Bluerating.

    Preventivo mutui

    Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!

    Le ultime news dal mondo mutui