Fondo mutui: per le famiglie rate sospese dal 15 novembre

Pubblicato il 29 October 2010

Sono tante le famiglie italiane che devono far bilanciare i conti a fine mese, secondo una recente indagine nel nostro Paese solo il 36% delle persone riesce a risparmiare il resto si ritrova a spendere tutto lo stipendio. Anche la situazione dei mutui  è critica, molte le famiglie che pagano a fatica le spese del mutuo: per fortuna il ministero dell'Economia e delle Finanze ha preso provvedimenti ed è riuscito a sbloccare la situazione sulle agevolazioni.

Dal 15 novembre le famiglie che si trovano in difficoltà economiche potranno godere delle agevolazioni previste dal Fondo di solidarietà, destinato a chi deve sostenere il pagamento delle rate mutuo prima casa: grazie a questo Fondo sarà possibile ottenere una sospensione delle rate per un periodo di 18 mesi.

Potranno far domanda di sospensione:

- le persone che hanno sottoscritto, da almeno un anno e per un valore che non superi i 250.000 euro, un mutuo prima casa

- le persone che dimostreranno (sulla base dell'indicatore Isee) di avere un reddito annuo non superiore a 30.000 euro

- le persone che dimostrano la sussistenza delle due condizioni precedenti e che sono indietro con le rate anche se hanno usufruito in precedenza  di agevolazioni simili.

La richiesta non potrà essere presentata più di due volte e per un periodo che non sia superiore ai 18 mesi.

I moduli andranno presentati la Banca che ha erogato il mutuo a partire dal 15 novembre, la quale si occuperà di inoltrare il documento alla Consap, la società che lascerà il nullaosta. Una volta ottenuto il nullaosta, la Banca potrà concedere al Cliente beneficiario la sospensione delle rate, confermandola entro i 30 giorni lavorativi seguenti.

Le prime sospensioni dovrebbero partire dai primi mesi del 2011. I moduli per l'adesione possono essere scaricati sul sito www.dt.tesoro.it/fondomutuiprimacasa.

la Redazione

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Cristina Fumo <strong>Cristina Fumo</strong>, milanese, si è laureata in Relazioni Pubbliche e Pubblicità presso l’Università di Lingue e Comunicazione IULM. Inizia la sua esperienza lavorativa in agenzia di comunicazione e si occupa di brand importanti, tra cui eBay Italia.

Arriva in Assicurazione.it nel gennaio del 2009 per occuparsi dell’attività di ufficio stampa. Dopo un percorso di quasi due anni assume il ruolo di <strong>Web Content Manager</strong> per i siti Prestiti.it, Assicurazione.it e Mutui.it.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo