Cina: preoccupazioni per l’immobiliare

Pubblicato il 16 febbraio 2017

Situazione tesa ed incerta per il mercato immobiliare in Cina. Secondo i dati emersi da alcune recenti indagini il mattone, del colosso asiatico desterebbe non poche preoccupazioni agli esperti del settore: se è vero che la bolla immobiliare non è ancora scoppiata è altrettanto vero che emergono criticità piuttosto forti per il comparto con il rischio di conseguenze gravi per l’intera economia della zona.
Una nuova indagine condotta dalla Federal Reserve di St. Louis ha messo in luce come nel corso degli ultimi dieci anni i prezzi delle case nelle principali città cinesi hanno registrato un incremento del +17% su base annua contro una crescita del +10% circa del prodotto interno lordo. Non solo, ad alzarsi è anche il numero delle abitazioni rimaste vuote, percentuale che ha raggiunto il 22,4% dello stock immobiliare presente. Si tratta di un valore che se considerato da solo rappresenterebbe un vero e proprio campanello d’allarme, specialmente se si riflette sul fatto che negli USA nel 2006, quando è scoppiata la bolla immobiliare, tale cifra si aggirava attorno al 3%. 
La Cina però rappresenta un caso particolare, anche su questo fronte. Il comparto immobiliare infatti è articolato secondo criteri piuttosto stringenti. Coloro, ad esempio, che intendono acquistare un immobile attraverso un mutuo prima casa devono comunque mettere in conto una disponibilità di partenza in cash del 30% del valore della stessa abitazione. Ecco quindi una prima sostanziale diversità rispetto alla situazione americana dove gli istituti concedevano mutui a tutti, compreso a chi non era in possesso di alcuna garanzia. 
Certamente la Cina ha un problema di indebitamento ma non sembra che sia il mattone il segmento dove si evidenziano maggiori difficoltà; le autorità di Pechino hanno infatti messo a punto negli anni numerose iniziative e programmi di housing sociale, sostenendo l’acquisto della prima casa. Oggi quasi il 90% dei cinesi è proprietario di un immobile.

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d’Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo