Mutui troppo difficili per famiglie a basso reddito

Differenza sostanziale con i nuclei più abbienti

Differenza sostanziale con i nuclei più abbienti

Pubblicato il 20 September 2022

I mutui sono una soluzione che rende l'acquisto di una casa più agevole, anche per le famiglie che non hanno liquidità immediata sufficiente. Eppure, stando ai dati analizzati dall'Istat, le rate dei mutui rappresentano un elemento che contribuisce ad allargare le distanze tra le famiglie più abbienti e quelle con redditi più bassi.

Mutui più difficili

Le difficoltà si manifestano sin dall'inizio: dividendo le famiglie italiane in cinque fasce di reddito, riesce a ottenere il mutuo solo il 5,9% della fascia più povera. Si apre così un divario enorme con le famiglie del quinto più ricco: il 17,2% ha accesso al mutuo e otto famiglie su dieci sono proprietarie della casa in cui sono residenti. 

Il peso delle rate

Anche nel caso in cui si riesca a ottenere un prestito, le differenze continuano ad allargarsi. L'incidenza delle spese per l'abitazione (che non comprendono solo la rata ma anche – tra le altre cose – le utenze) è pari al 32,3% del reddito tra le famiglie meno abbienti. In altre parole: spendono per la casa un terzo di quanto incassano.

Il peso è invece cinque volte più basso tra le famiglie più ricche: la quota di reddito da destinare alla casa è il 6,6%. Un aggravio decisamente sostenibile.

Non sorprende allora, in questo domino di diseguaglianza, che le famiglie di reddito inferiore facciano più fatica a tenere il passo delle spese: il 13,5% è in arretrato con le utenze (contro il 2% del quinto più ricco), il 16,3% con il canone d'affitto e il 9,4% con la rata del mutuo.

Quanto costa una casa (al mese)

Una famiglia spende in media 320 euro mensili per la casa, a fronte di un reddito netto di 2.734 euro. Ma, sottolinea l'Istat, chi è in affitto arriva a spendere in media 579 euro al mese, mentre per chi ha mutuo la rata media è di 377 euro.

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Paolo Fiore Giornalista professionista e leccese in trasferta: Bologna, Roma, New York, Milano. Dopo la Scuola di giornalismo Walter Tobagi, ha scritto per Affaritaliani, MF-Milano Finanza, l'Espresso, Startupitalia e Skytg24.it. Si occupa di economia e innovazione per Agi, FocuSicilia e collabora con il gruppo Rcs.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo