Dichiarazione dei redditi: le detrazioni sul mutuo

Pubblicato il 17 April 2014

Attenzione alla dichiarazione dei redditi per chi ha un mutuo da pagare. Come ogni anno ci si avvicina alle scadenze con il fisco: entro il 31 maggio è necessario fare la dichiarazione dei redditi e portare al commercialista, o al caf, tutta la documentazione per ottenere le detrazioni sui redditi da tassare.

Per chi nel corso del 2013 ha contratto un mutuo per l’acquisto della casa (che deve essere residenza abituale) è possibile scaricarne gli interessi passivi. Per poter portare in detrazione questa parte di spesa delle rate dei mutui è necessario presentare tutta la documentazione relativa al pagamento degli interessi sostenuti nel 2013. È quindi importante conservare le quietanze di pagamento, la copia del contratto di mutuo ipotecario, da cui deve risultare chiaramente che il finanziamento concesso è relativo a un immobile destinato all’uso come abitazione principale e il contratto di acquisto dell’immobile.

Sul fronte delle cifre è possibile detrarre il 19% degli interessi passivi per un importo massimo di 4mila euro se il mutuo è stato contratto prima del 1993, ma scende a un massimo di 4mila euro complessivi per i mutui stipulati dopo questa data e può essere suddiviso tra i diversi intestatari del mutuo: se per esempio il contratto è intestato a due coniugi, entrambi possono portare parte degli interessi in detrazione sulla propria dichiarazione, purché entrambi siano proprietari (e non usufruttuari).

Ma non sono solo gli interessi passivi a poter essere portati in detrazione tra le spese per la casa: per chi ha acquistato nuovi mobili o elettrodomestici il bonus prevede una detrazione del 50% (ma devono essere affiancati a lavori di ristrutturazione e riqualificazione), così come è prevista la detrazione del 36% (per spese fatte entro il 35 giugno 2013) o del 50% (per il periodo successivo) per chi ha ristrutturato casa. 

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Eleonora Della Ratta Eleonora Della Ratta, toscana, è giornalista professionista specializzata nei temi di economia e risparmio.

Dopo aver lavorato come cronista sia per la carta stampata che per la televisione (Il Corriere di Firenze, Toscana Tv), dal 2007 si occupa di economia, risparmio e lavoro. Scrive per Il Sole 24 Ore, in particolare sui temi di lavoro e formazione. Collabora con Famiglia Cristiana e le testate del Gruppo San Paolo interessandosi, tra l’altro, di assicurazioni, mutui e immobiliare. Ha seguito per Yahoo! Italia i canali di Economia e News.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo