Milano, tante richieste e poche case di lusso

Si allungano i tempi per trovare la casa perfetta

Si allungano i tempi per trovare la casa perfetta

Pubblicato il 5 April 2022

Quello delle case di lusso è stato uno dei mercati immobiliari a soffrire meno. E, soprattutto, è stato quello che - tra le grandi città italiane - si è rialzato più in fretta. Adesso un nuovo dato conferma la fame di immobili che c'è a Milano, non solo tra le famiglie in cerca di un mutuo nonostante i prezzi elevati. 

A caccia di lusso

Nel capoluogo lombardo cresce la domanda di case di lusso, mentre l'offerta resta contenuta. In altre parole: ci sono tanti acquirenti pronti a sborsare centinaia di migliaia di euro (anche se superare il milione è tutt'altro che inusuale) ma gli immobili capaci di soddisfare esigenze e standard elevati sono pochi.

Lo afferma l'Osservatorio di Tirelli & Partners, società immobiliare specializzata in acquisto e vendita di immobili di prestigio, che si riferisce al mercato della seconda metà del 2021.

Le zone più ambite

L'osservatorio definisce la domanda di acquisto “irrefrenabile”, soprattutto nelle zone più lussuose: Quadrilatero (cioè Montenapoleone e dintorni), Centro Storico, Brera-Garibaldi, Magenta, Venezia-Manin-Giardini-Duse, a cui si aggiungono altre zone con un valore al metro quadro di almeno 7mila euro o complessivo di almeno 1 milione.

Tirelli & Partners sottolinea come sia proseguita “la corsa sia nella ricerca di prime case, sia nella componente di sostituzione” insieme all'investimento per la “messa a reddito”.

Cosa cercano gli acquirenti

Continua però a non reggere il passo l'offerta di quelli che l'osservatorio definisce “immobili di qualità adeguata alle richieste”, che così “tendono ad accumularsi e di conseguenza, a far crescere esponenzialmente il tempo necessario per essere soddisfatte”. Si cerca ma non si trova. In particolare “mancano case di alta qualità adatte a compratori giustamente esigenti e selettivi, sia nella fascia inferiore, fino a 2 milioni di euro, ma ancor di più in quella superiore”.

Tempi di attesa lunghi

I tempi si allungano a tal punto che “occorrono anche fino a tre o quattro anni di tentativi infruttuosi per potersi aggiudicare una casa”. La forte domanda e la scarsa offerta determinano una sorta di imbuto che, oltre a ripercuotersi sui tempi, ha un impatto sui prezzi. Lo sconto medio registrato è poco superiore al 5%, mentre l'andamento dei prezzi mostra una crescita media dello 0,4%.

Diverso però è lo scenario per le case del segmento “Top”, cioè oltre i 5 milioni di euro. Visto il livello, le transazioni sono poche e hanno registrato “significativi incrementi nei prezzi di chiusura delle trattative”. In questo caso gli acquirenti sono spesso stranieri e non si spaventano davanti a richieste che partono da 20 mila euro al metro quadro.

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Paolo Fiore Giornalista professionista e leccese in trasferta: Bologna, Roma, New York, Milano. Dopo la Scuola di giornalismo Walter Tobagi, ha scritto per Affaritaliani, MF-Milano Finanza, l'Espresso, Startupitalia e Skytg24.it. Si occupa di economia e innovazione per Agi, FocuSicilia e collabora con il gruppo Rcs.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo