L’Euribor a picco chiude i rubinetti

Pubblicato il 10 luglio 2012

Si è detto che la domanda di mutui in Italia, a parte qualche sussulto, è in caduta libera. In parte è vero, ma se si sottoscrivono meno contratti non è perché la domanda non esiste più e il mercato è saturo. Un dato significativo arriva dall’Ance, l’Associazione nazionale di costruttori edili. Il fabbisogno di abitazioni in Italia supera le 582 mila unità. Il problema semmai è un altro: tante, troppe famiglie non riescono ad accedere a un mutuo. Dato confermato dal calo di erogazioni, che in base ai rilievi fatti da Ance dal 2007 al 2011 è sceso di un 21% abbondante.

Perché cresce l’impossibilità degli aspiranti mutuatari ad accedere a un mutuo? Semplice: la crisi finanziaria in atto, che sta zavorrando l’intera area Euro, ha creato un circolo vizioso che durerà, è da presumere, ancora per mesi. Se la caduta da gennaio a oggi dell’Euribor a 3 mesi (ora allo 0,75%, ma destinato a scendere lievemente ancora) fa esultare i possessori di un mutuo a tasso variabile, è altrettanto vero che ciò spaventa oltremodo le banche. Che quindi sono più restie a erogare credito, se non applicando ai contratti di mutuo spread proibitivi poi al calcolo della rata.

Gli istituti di credito, dal canto loro, sono in allarme e si rivolgono alla Banca d’Italia per il tracollo delle richieste di mutuo. Qui entra in scena un altro fattore: per molte banche il problema sta diventando la polizza sul mutuo. Con la nuova norma, la banca insieme al contratto del mutuo deve presentare due preventivi di compagnie diverse per assicurarlo, e deve anche dimostrare di non avere nessun rapporto commerciale o collaborativo con esse. Così, tutte le pratiche si allungano e anche le banche si rivolgono in modo approssimativo al web, per cercare polizze complete. Questo cane che si morde la coda porta così l’intero segmento in tilt. Secondo l’Ance, infatti, il calo di erogazione del credito sulle abitazioni proseguirà fino ad autunno inoltrato.

di Valerio Mingarelli

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Valerio Mingarelli Valerio Mingarelli, marchigiano, è giornalista professionista fin dall’età di 28 anni.

Ha cominciato la sua carriera in ambito televisivo (TV Marche e TV 23) per poi passare alla carta stampata nel 2002 scrivendo prima per il Giornale dell’Umbria e poi per il Corriere Adriatico. Dal 2007 è al quotidiano Metro, testata internazionale fra le più diffuse, dove cura le pagine dell’economia scrivendo, fra l’altro, di assicurazioni, risparmio, mutui e immobiliare.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo