Cancellazione ipoteca

Per cancellazione di ipoteca si intende la cancellazione della garanzia ipotecaria dai registri immobiliari: dopo l'iscrizione dell'ipoteca nei registri immobiliari e l'estinzione del debito contratto con la banca, il mutuatario può richiedere la cancellazione, che ha effetto solo dopo l'assenso della banca creditrice e l'atto notarile del Direttore dell'Ufficio Territoriale.

L’assenso alla cancellazione dell’ipoteca viene attestato dalla banca per iscritto mediante un apposito documento, che viene consegnato al mutuatario.

16 agosto 2011

Forse ti interessa anche ...

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo