Manovra BCE: nuovo taglio dei tassi al minimo storico

Pubblicato il 15 settembre 2014

L’inizio di questo mese di settembre ha portato con se grandi novità grazie alla nuova manovra messa a punto della Banca Centrale Europea che, con una mossa decisamente a sorpresa, ha dato una consistente sforbiciata ai tassi di interesse portandoli ad un nuovo minimo storico dello 0,05%. La volontà è quella di dare la spinta al mercato del credito alle famiglie, che ovviamente comprende anche quello dei mutui per la casa, visto il loro stretto legame con l'edilizia e il settore immobiliare, da sempre potenziale volano della ripresa.

Secondo Mario Draghi, presidente della Bce, per rilanciare con successo la crescita economica dell’Eurozona è difatti indispensabile adottare misure non propriamente convenzionali. Prima tra tutte, come già accennato, un consistente taglio dei tassi di interesse di circa dieci punti percentuali; nel dettaglio siamo passati dallo 0,15%, che qualche tempo fa aveva già piacevolmente sorpreso, allo 0,05% limite oltre il quale il Presidente dice che non si potrà più scendere. Draghi ha poi annunciato l’avvio di nuovi finanziamenti a lungo termine per le famiglie (Tlitro) che richiamano in parte quelli già effettuati nel 2012 ma che adesso sono proporzionali all’ammontare dei finanziamenti che ogni istituto concede.

Altro provvedimento decisamente rilevante sta nella nuova iniezione di liquidità prevista per gli istituti bancari a partire dalla metà di questo mese di settembre (18 settembre). Non solo, il Consiglio direttivo ha previsto l’acquisto, a partire da ottobre di questo anno, dei famosi Abs (Asset backed security): titoli privati che “impacchettino” mutui e prestiti per le famiglie e le imprese.

Sembrano invece rimandate, almeno per il momento, le misure straordinarie che avevano preso ispirazione dalla zona americana, come ad esempio l’acquisto massiccio di titoli di stato (quantitative easing ). Non resta perciò che attendere le prossime battute per vedere i risultati di questa ambiziosa manovra che porta con se grandi aspettative in materia di nuovo credito all’economia.

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d’Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo