Mutuo variabile con CAP di CheBanca!

Pubblicato il 5 agosto 2014

La scelta della tipologia di mutuo che si vorrebbe richiedere è sempre una questione piuttosto delicata specialmente se si è combattuti tra la sicurezza di un mutuo a tasso fisso oppure la sempre valida alternativa di uno a tasso variabile.

Con il fine di fornire ai propri clienti una soluzione equilibrata ed intermedia, CheBanca!, l’innovativa banca retail del rinomato Gruppo Mediobanca, propone un prodotto decisamente vantaggioso che coniuga i contrasti che ci sono tra chi desidera un tasso variabile per poter sfruttare l’andamento positivo dei mercati cogliendone le migliori opportunità ma, in parallelo, ambisce ad essere protetto dall’eventuale ed eccessivo aumento dei tassi.

Il mutuo variabile con CAP, così si chiama il prodotto del gruppo di cui vi parliamo oggi, prevede che il tasso applicato ad ogni rata mensile segua l’andamento dell’Euribor e, di conseguenza, la somma da destinare potrà diminuire o aumentare in un lasso di tempo più o meno ampio. Ma questo non è tutto, la principale caratteristica di tale prodotto, come accennato, è quella di avere un CAP prestabilito. Nei fatti ciò significa che esiste un tetto massimo oltre il quale il tasso non può aumentare (il CAP appunto) e, se ciò dovesse accadere, la differenza sarà saldata da CheBanca!.

Si tratta senza alcun dubbio di una consistente e proficua possibilità che consente di avere una rata particolarmente ridotta sfruttando i bassi tassi di interesse del mercato. Quando poi i tassi subiscono cambiamenti, anche molto considerevoli, ci si può sentire in ogni caso protetti e sereni sapendo che l’entità della rata non potrà mai superare una soglia fissata in partenza e valida per tutta la durata del muto.

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d’Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo