Casa: ecco come e dove la desiderano i giovani oggi

Indispensabile la presenza di un balcone o terrazzo

Indispensabile la presenza di un balcone o terrazzo

Pubblicato il 22 September 2022

Poche certezze per il futuro, data anche la complessità dello scenario economico, ma tante sicurezze circa i propri desideri, in particolare su come dovrebbe essere la casa dei sogni.

Ad alzare un velo sulle aspirazioni degli under 40, al di là della reale disponibilità di spesa, è la ricercaLa casa dei giovani di domani” a cura di Scenari Immobiliari in collaborazione con Coima.

Lo studio ha cercato di individuare dimensioni, caratteristiche ed evoluzioni dei desideri delle giovani generazioni, declinati con diverse accezioni in rapporto al territorio di riferimento.

I risultati della ricerca

Il Rapporto si è focalizzato sulle città di Bari, Bologna, Milano, Napoli, Palermo, Roma e Torino. Una volta stimata l’offerta di case in vendita o in affitto, con un focus sulle tipologie preferite dalla popolazione appartenente alla fascia d’età compresa tra i 20 e i 40 anni, Scenari Immobiliari ha individuato una domanda potenziale annuale di unità abitative al 2030 pari a circa 160mila immobili per la locazione e 230mila case per l’acquisto.

Secondo l’indagine, circa il 60% dei giovani tra i 20 e i 40 anni che non vive con la famiglia di origine abita oggi in una casa di proprietà. Lo stesso dato risulta anche dal questionario effettuato, dal quale emerge che almeno la metà conferma di aver potuto effettuare l’acquisto attraverso l’accensione di un mutuo, il 23% usufruisce di un’abitazione in uso alla famiglia e il 20% ha acquisito casa con mezzi propri e/o con l’aiuto dei familiari. I giovani che vivono in locazione abitano principalmente da soli (circa il 34 per cento) o con due o più coinquilini.

La presenza di un balcone o di un terrazzo privato resta un desiderio ben saldo per la maggior parte degli intervistati, predominante rispetto al giardino ad uso esclusivo. Grande importanza viene attribuita alla luminosità dell’appartamento e a una connessione internet efficiente e veloce, oggi valutata indispensabile. Fondamentale è poi la presenza di un impianto integrato di aria condizionata. I servizi di portineria sono ritenuti indispensabili da oltre la metà degli intervistati. Palestra e piscina condominiale si confermano tra i servizi accessori più graditi accanto alla possibilità di accedere a spazi dedicati al coworking.

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Rosaria Barrile Rosaria Barrile, giornalista professionista nata a Milano e laureata in Scienze Politiche, ha iniziato nel 2004 ad occuparsi di prodotti e servizi bancari e assicurativi per conto di un periodico specializzato e da allora non ha mai smesso.

In passato ha collaborato, tra gli altri, con il settimanale Soldi, la testata on line Etica News e il portale dedicato alle donne alfemminile.com. Ha condotto i servizi esterni della trasmissione Salvadenaro, programma di educazione finanziaria andato in onda sul canale 7Gold. Collabora attualmente con le testate on line Lamiafinanza.it, Lamiafinanza-green.it, Lamiaprevidenza.it, Banca e Mercati, e i mensili Largo Consumo e Bluerating.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo