Glossario

Mutui bancari

29 settembre 2011

I mutui bancari costituiscono la tipologia più frequente di mutuo e sono dei finanziamenti erogati dalle banche tipicamente per l’acquisto di un immobile, come nel caso dei cosiddetti mutui prima casa. L’istituto di credito sceglie di tutelare il prestito, spesso molto ingente, richiedendo al cliente la prestazione di una garanzia reale, ovvero l’ipoteca sull’immobile acquistato.

Oltre ai mutui indirizzati all’acquisto di un immobile, i mutui bancari possono essere richiesti ed erogati anche per altre finalità, quali la costruzione della casa o il suo completamento, la ristrutturazione e la semplice liquidità.

Le banche, in seguito ad una richiesta di mutuo da parte del cliente, procedono attraverso diverse fasi. In primo luogo vi è l’apertura dell’istruttoria, che prevede la valutazione preliminare della domanda, da parte dell’istituto di credito, nonché la produzione della necessaria documentazione. In secondo luogo vi è la perizia, svolta da un perito di fiducia della banca e mirata ad esaminare il bene ipotecato. Successivamente l’istruttoria viene chiusa e si stabilisce l’effettiva concessione del mutuo oppure il rifiuto da parte dell’istituto. Vi è infine l’atto di mutuo vero e proprio, con il quale il contratto assume piena valenza e il mutuatario riceve il capitale richiesto.

Forse ti interessa anche ...

Preventivo mutui

Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore.
Bastano 2 minuti!