Mediatore creditizio

Cosa fa il mediatore creditizio

22 settembre 2011

La figura del mediatore creditizio riscuote notevole successo negli ultimi anni, in virtù della necessità di affidarsi ad un professionista esperto in prestiti e finanziamenti di qualsiasi genere. Il mediatore creditizio deve seguire specifiche norme per operare secondo la legge e non dipende da una banca o da un istituto di credito, nè tanto meno dal cliente privato. Il suo ruolo è disciplinato dall'art. 2 del DPR 287/2000 che definisce la figura del mediatore creditizio come colui che, in maniera professionale e non necessariamente come unico lavoro (potendo fare il mediatore anche abitualmente), cerca di mettere in relazione le banche (o gli istituti finanziari) assieme alla clientela, svolgendo anche attività di consulenza per la concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma. Così come avviene in altri settori, anche nel mondo dei prestiti il mediatore è un professionista imparziale che lavora in piena autonomia rispetto agli enti creditizi, ed il suo compito consiste nel suggerire le migliori soluzioni finanziarie studiando le necessità esposte dal cliente.

Proprio operando in piena autonomia (e non a favore delle banche o del cliente privato) il mediatore finanziario deve scegliere fra i vari prodotti bancari disponibili sul mercato riferendosi alle opportunità del cliente ed alle garanzie da esso offerte. Una banca può proporre un mutuo di una certa soglia, con spread bloccato per tot anni e interessi molti bassi: il mediatore proporrà questa alternativa a quel cliente che cerca un finanziamento per acquistare la prima casa e che magari copra l'80% del valore immobiliare. Qualora il mediatore dovesse fare gli interessi dell'istituto di credito non sarebbe più un professionista che opera autonomamente, ma un funzionario alle dipendenze dell'ente creditizio.

Compito del mediatore sarà quindi quello di valutare i prodotti finanziari delle banche proponenti e di attenersi il più possibile alle richieste del cliente: aiuterà quest'ultimo affinché ottenga il prestito e consentirà agli istituti di credito di far conoscere presso il pubblico le soluzioni finanziarie studiate per i privati. Clienti del mediatore creditizio possono essere banche e privati, ma anche imprese per lo svolgimento dell'attività imprenditoriale.

Forse ti interessa anche ...

Preventivo mutui

Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore.
Bastano 2 minuti!