L'acuto del mercato immobiliare a Sanremo

Pubblicato il 3 febbraio 2017

Arriva il Festival di Sanremo e, oltre alla musica, porta con sé una buona serie di opportunità immobiliari appetibili anche da chi volesse stipulare un mutuo, anche un mutuo prima casa. Lo dice Tecnocasa il cui Ufficio Studi ha passato al setaccio le vie della città. Il Festival, sostengono gli esperti, incide sui prezzi perché chi intende comprare una prima casa, o una seconda casa oppure un immobile da mettere a reddito, durante il periodo del festival la può tranquillamente affittare. 

Bilocali a 700 euro a settimana. Durante il festival però le cose si fanno più interessanti. Sono tanti gli addetti ai lavori (dai giornalisti alla security a chi segue l’organizzazione) che cercano un appartamento in affitto per le due settimane dell'evento. A loro si aggiungono quelli che approfittano dell’evento canoro per trascorrere una settimana di vacanza nella città dei Fiori: secondo Tecnocasa, durante la settimana in cui si svolge il festival, per un bilocale da 3-4 posti letto i clienti sono disposti a sborsare intono a 600-700 euro.

Prezzi stabili e zone chic. Nel secondo semestre del 2016, i valori delle abitazioni a Sanremo si sono evidenziati stabili. Secondo Tecnocasa, aumenta l'interesse sia per la prima che la seconda casa, stante l’ottimo rapporto qualità-prezzo della cittadina ligure, la quale offre non solo mare ma anche servizi e strutture, come l'apprezzatissima pista ciclabile. Per chi intenda acquistare anche quella che potrebbe diventare una prima casa, una delle zone più apprezzate di Sanremo è l’area centrale, quella che scende al mare da via Matteotti e da corso Garibaldi. Giusto via Matteotti, con i suoi negozi prestigiosi e col Teatro Ariston, partendo da piazza Colombo fino al Casinò, è stata pedonalizzata del tutto. In quest'area si trovano immobili di prestigio con quotazioni che, secondo Tecnocasa, arrivano a toccare i 4.500-4.700 euro al metro quadro. Qualcosa in più rispetto alla media dei pressi che, nelle zone centrali di Sanremo, si aggirano intorno ai 2.200 euro al metro quadro per un immobile medio usato e ai 3.150 euro al metro quadro per immobili in buono stato.

Il buen retiro sanremese. Chi acquista una seconda casa a Sanremo? In genere si tratta, secondo Tecnocasa, di famiglie piemontesi o lombarde interessate ai bilocali che presentino cifre variabili anche notevolmente in base a posizione, esposizione e vista di cui gode l'immobile. Sono parecchi, attestano gli esperti, i casi di persone che, subito dopo la pensione, decidono di trasferirsi definitivamente a Sanremo, potendo fare delle passeggiate, anche in inverno, sulla nuova pista ciclabile che costeggia il mare.

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Franco Canevesio Franco Canevesio, genovese, è giornalista professionista specializzato in economia e Borsa.

All'inizio negli anni '90 si è occupato di cronaca su La Repubblica lavorando al contempo come giornalista in alcune televisioni libere liguri. A Milano è stato redattore capo di Italia-iNvest.com, primo sito italiano specializzato in economia. Ha lavorato al sito “Lettera finanziaria” di Giuseppe Turani. Sulla carta stampata ha lavorato con Affari & Finanza ed è stato caporedattore di Finanza e Mercati. Attualmente lavora a MF-Milano Finanza.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo