India, le prospettive di ripresa del mercato immobiliare

Il mercato immobiliare indiano stenta a ripartire dopo la crisi

Il mercato immobiliare indiano stenta a ripartire dopo la crisi

Pubblicato il 24 agosto 2020

La società di consulenza immobiliare Savills India ha sottoposto un questionario ai mercati immobiliari del Paese per comprendere le conseguenze della crisi sanitaria sulle attività immobiliari.
La prima metà del 2020 infatti è stata segnata da una drammatica riduzione dei volumi delle transazioni, che ha avuto un impatto anche sui mutui. E se è attesa una lieve crescita nella seconda metà del 2020, per la ripresa più sostenuta bisognerà aspettare il 2021. Secondo lo studio, circa un quinto degli acquirenti (il 21%) potrebbe decidere di tornare sul mercato in un periodo compreso tra i 6 e i 12 mesi nonostante le incertezze, donando in questo modo respiro al settore in crisi. Tuttavia il 70% non prevede di acquistare una casa entro un anno e, allo stesso modo, quasi il 94% degli investitori preferisce aspettare e osservare l’evoluzione del mercato, prevedendo di rimandare di un anno le decisioni di investimento.
Secondo lo studio, a riprendersi per prime saranno le 6 principali città indiane, mentre le altre aree urbane richiederanno più tempo per assestarsi. Anche il lato dell’offerta è in fase di attesa: i venditori stanno valutando l’andamento del mercato per capire i parametri sui quali tarare i prezzi degli immobili nella realtà post Covid-19.
Secondo Savills India bisogna aspettarsi, oltre che una riduzione dei volumi del mercato, anche un mutamento nella domanda. Lo studio afferma infatti che l’80% degli utenti finali e il 90% degli investitori preferiranno acquistare case intelligenti e dotate di ambienti per lavorare, mentre il 30% sarà disposto a spendere di più per le abitazioni che favoriscono relax e benessere. Cresce anche l’interesse per le seconde case nelle aree più tranquille del Paese. Una variabile fondamentale è quella del sostegno delle istituzioni alla stabilizzazione economica, che potrebbe essere necessario fino alla seconda metà del 2021 per impedire il crollo del mercato.
 

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Paolo Fiore Giornalista professionista e leccese in trasferta: Bologna, Roma, New York, Milano. Dopo la Scuola di giornalismo Walter Tobagi, ha scritto per Affaritaliani, MF-Milano Finanza, l'Espresso, Startupitalia e Skytg24.it. Si occupa di economia e innovazione per Agi, FocuSicilia e collabora con il gruppo Rcs.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo