Guida al mutuo per l’acquisto della casa

10 consigli utili sui finanziamenti prima casa

Scegliere il mutuo per l’acquisto dell’abitazione principale: uno dei momenti più importanti della nostra vita, una decisione che spesso si affronta senza l’adeguata preparazione, con il rischio di incorrere in grosse difficoltà economiche negli anni a venire. Mutui.it tenta di guidarti nella scelta del mutuo prima casa, stilando 10 regole essenziali da tenere bene in mente per non stipulare il “mutuo sbagliato” e per sapere sempre come orientarsi in un ambito sfaccettato ed in costante cambiamento come il mondo finanziario.

  • Confronta più offerte: non fermarti alla prima proposta della tua banca. Confronta diverse soluzioni e utilizza un comparatore online per scoprire velocemente e senza fatica qual è il prodotto realmente più adeguato alle tue necessità.
  • Non richiedere un importo troppo elevato: le banche che concedono mutui 100% non sono molte ed è opportuno non esagerare con la richiesta di capitale. Ricorda che, solitamente, la rata del mutuo deve essere inferiore al 35-40% del tuo reddito familiare, altrimenti la banca potrebbe rifiutare la tua proposta.
  • Consulta la documentazione:le banche sono obbligate ad inserire nei documenti informativi tutte le condizioni del mutuo e i costi che dovrai sostenere per far fronte al rimborso. Fa’ particolare attenzione al Taeg, il costo effettivo del finanziamento, e allo spread, che indica il guadagno reale della banca e può variare da un istituto all’altro.
  • Ricorda l’estinzione anticipata:se le tue finanze te lo consentono, puoi estinguere anticipatamente il debito residuo del mutuo risparmiando sugli interessi rimanenti. Se hai stipulato il mutuo dopo il 2 febbraio 2007 per acquistare casa o per ristrutturarla, inoltre, puoi beneficiare del Decreto Bersani che annulla la penale di estinzione anticipata.
  • Non trascurare le polizze assicurative: ogni banca, solitamente, propone insieme al mutuo una o più polizze che offrono diversi tipi e gradi di copertura assicurativa. Costi e caratteristiche variano da banca a banca: valuta attentamente questa opportunità, poiché stipulare un’assicurazione sul mutuo può metterti al riparo da ingenti rischi finanziari.
  • Occhio al tasso: la scelta del tasso è cruciale per trovare il mutuo ideale. Il variabile è generalmente più economico ma più rischioso, mentre il fisso è più oneroso ma garantisce maggior sicurezza. Non c’è una regola precisa: scegli in base all’attuale andamento degli indici di mercato su cui viene calcolato il tasso dei mutui e alla stabilità della tua situazione economica.
  • Valuta le formule miste: il tasso variabile con CAP e il tasso misto possono rappresentare un’ancora di salvezza per i più indecisi e per chi non è soddisfatto dalle tipiche soluzioni a tasso fisso e variabile. Tienili in considerazione, ma non dimenticare che la banca in questi casi applica.
  • Informati sulle agevolazioni: i mutui per l’acquisto dell’abitazione principale consentono di accedere ad alcune importanti agevolazioni fiscali, prima fra tutte la detrazione Irpef del 19% calcolata su un importo annuo massimo di 4.000 euro.
  • Affidati a un garante: se non puoi offrire determinate garanzie e la banca non intende concederti il mutuo, affidarti a un garante può essere l’unica soluzione. Per i giovani mutuatari, spesso, garantisce un genitore. Le banche stimano il “valore” di un garante in base a reddito, patrimonio immobiliare, età ed eventuali altre garanzie prestate.
  • E se qualcosa va storto?: ci sono varie vie d’uscita per il cliente che si trova in difficoltà con il pagamento del mutuo. Polizze assicurative stipulate inizialmente, sospensione delle rate per un periodo prestabilito, eventuali moratorie, senza dimenticare le classiche opzioni di surroga o di rinegoziazione. Le alternative non mancano e il rischio di arrivare ad una “conclusione forzata”, se si agisce con attenzione, è estremamente basso.

Preventivo mutui

Fai un preventivo per il tuo mutuo %[H1]% utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!

Altri consigli utili sui mutui casa