Mutui subprime

Cos'è il mutuo subprime

Si è sentito parlare molto dei mutui subprime e si presume siano stati la causa principale della crisi economica di dieci anni fa. Eppure ancora oggi i mutui subprime vengono concessi a specifiche condizioni (merito creditizio, ecc...) e rappresentano un rischio elevato per il mercato finanziario. Non esiste una traduzione letterale del termine subprime, essendo utilizzato ampiamente negli Stati uniti per indicare quella tipologia di mutui ad elevato rischio di insolvenza. Si tratta di ipotesi in cui il debitore, a cui viene concessa una somma di denaro a titolo di mutuo, potrebbe essere concretamente inadempiente in quanto non in grado di restituire interessi e capitale messo a disposizione dall'istituto di credito. Il rischio di insolvenza ricade principalmente sulla banca e, in secondo luogo, sui risparmiatori. In effetti l'istituto di credito si avvale dei capitali depositati dai piccoli e dai grandi risparmiatori per la concessione dei prestiti, e ripaga tale operazione facendo leva sugli interessi passivi.

Il rischio del debitore viene calcolato studiando differenti fattori: il merito creditizio (ossia la presenza di protesti, l'iscrizione presso il CRIF, la segnalazione da parte di altri enti creditizi), la possibilità di ripagare il debito (redditi dichiarati, busta paga, certificazioni per il libero professionista) e le garanzie (ipoteca, avalli, fideiussioni). In base alla valutazione complessiva, la banca potrà applicare un tasso di interesse proporzionale alla capacità di adempiere del mutuatario. Maggiori saranno le garanzie, minori saranno gli interessi passivi ma, in presenza di un merito creditizio basso è possibile applicare tassi più alti. La giustificazione è data proprio dalla presenza di un rischio elevato che permette all'ente creditizio di proteggersi con interessi maggiori: in caso di inadempimento, la banca avrà già recuperato gran parte del capitale attraverso gli interessi e potrà procedere in sede giudiziale con il pignoramento dei beni. Nella maggior parte dei casi la banca si avvalerà dell'ipoteca e avrà modo di vendere l'immobile attraverso le aste giudiziarie.

Forse ti interessa anche ...

Preventivo mutui

Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore.
Bastano 2 minuti!