Banca IFIS

Mutui Banca IFIS

Banca Ifis è un istituto bancario italiano specializzato nei finanziamenti alle imprese, in particolare quelle piccole e medie, e attivo nell’acquisizione dei crediti NPL (Non Performing Loans), cioè di portafogli di crediti deteriorati. L’istituto ha un forte radicamento nel territorio ligure, essendo stato fondato a Genova nel 1983 dall’attuale presidente Sebastien Egon Fürstenberg, ma si sta espandendo sia in Italia che all’estero. La banca sviluppa la propria azione attraverso prodotti di factoring (uno dei comparti cruciali di Banca Ifis), leasing, lending e finanza strutturata ed è un primario operatore nel settore della finanza per le farmacie, tramite le società Credifarma e Farbanca. Inoltre è specializzata nel sostegno all’economia reale e garantisce alle imprese clienti un supporto quotidiano dato da consulenti specializzati presenti sul loro territorio. Pur mettendo al primo posto il valore del contatto diretto con il cliente, Banca Ifis punta alla digitalizzazione delle interazioni con le imprese, in particolare nel mondo del b2b e della supply chain, con l’obiettivo di semplificare la vita ai debitori ceduti. Banca Ifis è presente su tutto il territorio nazionale con 26 filiali e 1700 collaboratori, lavorando quotidianamente con oltre 100.000 imprese clienti. Inoltre ha una forte presenza all’estero, con 4 filiali nell’Europa dell’est e una joint venture in India.

Tipologie Mutui Banca Ifis

Banca Ifis offre un ampio ventaglio di finanziamenti a medio-lungo termine volti a dare sostegno non solo alla realizzazione di investimenti ma anche alle esigenze di liquidità delle piccole e medie imprese. La banca si impegna a fornire sia mutui sostenuti da garanzie nazionali sia finanziamenti agevolati da iniziative regionali che possono essere richiesti non solo attraverso i canali tradizionali ma anche tramite la piattaforma dedicata, che consente di sottoscrivere il mutuo online con la massima velocità. La durata dei mutui a medio-lungo termine di Banca Ifis va da un minimo di 18 mesi a un massimo di 8 anni.

Mutui Garantiti dal Fondo di Garanzia

Il Mutuo Garantito dal Fondo di Garanzia di Banca Ifis è un prodotto dedicato alle piccole e medie imprese di qualsiasi settore (tranne quelli non ammessi dal Fondo di Garanzia) che necessitano di finanziamenti a medio-lungo termine a sostegno dei propri programmi di investimento, quali la costruzione o la ristrutturazione degli immobili dell’impresa, l’acquisto di impianti e macchinari, l’esecuzione di programmi di ricerca o di innovazione tecnologica, e così via. Il prodotto è dedicato anche alle imprese che hanno la necessità di finanziare esigenze di liquidità connesse all’attività d’impresa. Il Mutuo Garantito può essere richiesto in pochi step attraverso la piattaforma online di Banca Ifis: basta inserire le informazioni necessarie per scoprire se l’impresa è finanziabile e procedere poi con la richiesta di finanziamento. L’intervento del Fondo di Garanzia per le PMI è pari all’80% dell’importo del finanziamento per contratti di durata massima di 96 mesi. L’importo massimo garantito è di 5 milioni di euro.

Mutui Garantiti da Garanzia Italia

Per aiutare le PMI ma anche le grandi imprese a far fronte alle necessità di liquidità conseguenti all’emergenza Covid-19, Banca Ifis ha predisposto una soluzione destinata a sostenere il capitale circolante, i costi del personale, i canoni di locazione o di affitto di ramo d’azienda e gli investimenti. Si tratta dei Mututi Garantiti da Garanzia Italia, lo strumento previsto dal decreto Liquidità per sostenere, attraverso la garanzia della società SACE e la controgaranzia dello Stato, la concessione di finanziamenti alle imprese colpite dal Covid. Le garanzie sono rilasciate a titolo gratuito solo a favore delle Mid Cap, altrimenti sono a titolo oneroso e prevedono il pagamento di commissioni annuali anticipate.

Mutui Agevolati da Convenzioni Regionali

Valorizzando a pieno le convenzioni regionali stipulate, Banca Ifis mette a disposizione dei finanziamenti agevolati per sostenere lo sviluppo (ampliamento) delle imprese colpite dall’emergenza Covid-19. Sono due le categorie di mutui proposte:

  • Mutui Agevolati Veneto Sviluppo: è la soluzione di credito per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese venete coinvolte nella crisi economica conseguente all’emergenza epidemiologica da Covid-19.
  • Mutui Agevolati Puglia Sviluppo: si tratta della risposta di Banca Ifis e della Regione Puglia alle conseguenze economiche della pandemia e delle misure rese necessarie per contrastarla.

Calcolo rata e simulazione mutuo Banca Ifis

Su Mutui.it puoi servirti di uno strumento che simula l’andamento di un mutuo a tasso fisso o di un mutuo a tasso variabile in modo da conoscere l’ammontare esatto della rata da pagare in base alla durata del finanziamento. È sufficiente compilare l’apposito form inserendo gli elementi indispensabili per il calcolo rata mutuo, ovvero il capitale e il tasso, ed entro pochi istanti il grafico mostrerà non solo gli importi rateali mensili del mutuo in un arco di tempo che va da 5 a 40 anni, ma anche l’ammontare totale degli interessi dovuti.

Numero Verde Assistenza Banca Ifis

Per informazioni generali o per le richieste di assistenza relative alle varie tipologie di servizi, Banca Ifis ha messo a disposizione della clientela un’assistenza personalizzata con il relativo numero. Ecco la lista riassuntiva dei contatti utili della banca ligure.

  • Factoring e finanziamento per le imprese: numero verde 800 712 433;
  • Leasing autoveicoli e beni strumentali: 800 055 850;
  • Noleggio beni strumentali e tecnologici: 800 555 078;
  • Conto deposito e Conto Corrente: 800 522 122;
  • Cessione del Quinto e Delega di pagamento: 800 225 566.

Per entrare in contatto con Banca Ifis si può utilizzare anche il sito istituzionale del gruppo, che è anche un ottimo mezzo per conoscere tutte le soluzioni offerte dall’azienda e leggere le risposte alle domande più comuni dei clienti. Gli utenti devono ovviamente possedere una password per entrare nella propria Area Riservata e servirsi dell’apposito form. Eventuali reclami vanno comunicati per email all’indirizzo reclami@bancaifis.it, o tramite PEC all’indirizzo reclami.pec@bancaifis.legalmail.it oppure ancora via fax al numero 0415027577. Esiste anche l’app di Banca Ifis che, oltre a permetterti di effettuare moltissime operazioni, ti dà la possibilità di comunicare istantaneamente con l’assistenza clienti.

Filiali

Banca Ifis non dispone di sportelli bancari, nel senso classico del termine, ma è capillarmente presente su tutto il territorio nazionale grazie a 26 uffici commerciali (filiali), guidati dalla capogruppo situata a Venezia Mestre, in via Terraglio 63, oltre ad avere una società in Polonia e una in Romania.

Storia del marchio

  • 1983: Sebastian Egon Fürstenberg, figlio di Clara Agnelli, fonda I.Fi.S., acronimo di Istituto di Finanziamento a Sconto, intermediario finanziario captive del gruppo Americanino.
  • 1997: La società viene iscritta nell’elenco speciale degli intermediari finanziari.
  • 2002: A gennaio l’istituto inizia a esercitare l’attività bancaria cambiando ragione sociale in Banca Ifis SpA e nell’agosto dello stesso anno aderisce a Factor Chain International, associazione con sede ad Amsterdam che riunisce le più importanti società di factoring del mondo.
  • 2003: Il titolo Banca Ifis è quotato alla Borsa di Milano nel segmento FTSE Italia STAR, dedicato alle medie imprese con requisiti di eccellenza.
  • 2008: Sul fronte della raccolta retail, la banca lancia Rendimax, un conto deposito online ad alto rendimento.
  • 2011: Con l’acquisizione di Toscana Finanza, Banca Ifis entra nel mercato dei crediti deteriorati, diventando leader nel settore unsecured. Viene inoltre costituita una joint venture con la Punjab National Bank per lo sviluppo del factoring in India.
  • 2016: Banca Ifis Impresa lancia TiAnticipo, un portale dedicato alle piccole e medie imprese che vantano crediti certificati nei confronti della Pubblica Amministrazione. Nello stesso anno compra per 160 milioni di euro Ge Capital Interbanca, entrando così nel settore del leasing, lending e finanza strutturata.
  • 2020: A gennaio l’istituto lancia il progetto Ifis4business, l’online hub dedicato alla gestione della supply chain finance che valorizza il ruolo del debitore ceduto.
  • 2020: Nel mese di luglio, Banca Ifis rinnova il brand con un’identità sonora e un nuovo logo nel quale la tipografia geometrica del nome è abbinata a un fiore digitale, a conciliazione di futuro e tradizione.
  • 2020: A novembre, l’istituto perfeziona l’acquisizione del 70,77% del capitale di Farbanca SpA, precedentemente detenuto da Banca Popolare di Vicenza in LCA, a cui ha corrisposto 32,52 milioni di euro.
  • 2021: La banca ligure attiva il nuovo servizio di digital lending pensato per supportare le PMI nella richiesta del credito. Ad aprile, Frederik Geertman, già manager in Ubi e Unicredit, assume la carica di Amministratore Delegato del Gruppo.

Informazioni sulle principali Banche italiane

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

News Banca IFIS