Comprare casa? Con l'asta si risparmia

Pubblicato il 17 July 2013

Il (troppo) alto costo delle rate del mutuo spinge parecchi italiani  a cercare delle soluzioni alternative pur di acquistare una casa. Come, ad esempio, partecipare alle aste immobiliari, sperando di trovare un'abitazione, frutto magari di qualche fallimento, spuntandone l'acquisto a prezzo più sostenibile e abbordabili che se si fosse trovato con qualche normale annuncio. Con gli immobili delle aste giudiziarie, infatti si può risparmiare fino al 25% sul valore di mercato. Per partecipare all'asta giudiziaria  concorrendo all’acquisto della casa è possibile affidarsi al web,  consultando annunci, foto, planimetrie e perizie degli immobili messi all’asta dalle varie aziende che hanno la gestione dell'appalto delle aste stesse. Con internet, dunque, è possibile non solo tenere d'occhio le aste giudiziarie stesse, rimanendo informati sulle date e sui luoghi precisi in cui si svolgono ma anche farsi un'idea sulla casa che si potrebbe acquistare e dei benefici che si potrebbero ricavare: a cominciare dalla possibilità di chiedere uno specifico finanziamento bancario a condizioni agevolate.

Perché anche per l'immobile messo all’asta è possibile chiedere un mutuo visto che, per volontà dell’Abi, molte banche mettono a disposizione dei clienti offerte ad hoc vantaggiose. La procedura di apertura della pratica è leggermente diversa dal normale mutuo:  gli interessati devono rivolgersi alla banca convenzionata col tribunale con debito anticipo e, dopo la valutazione del giudice che decide se concedere o no il prestito, arriva quella della banca chiamata a determinare l’ammontare del finanziamento. La banca inoltre si riserva il diritto a rifiutare la richiesta e, nella maggior parte dei casi, è bene sapere che il mutuo erogato non supera l'80% del valore dell'immobile.

Per quanto concerne l'asta vera e propria, la maggior parte delle vendite, è bene sapere, avviene senza incanto: in sostanza, le offerte non avvengono col tradizionale meccanismo del rilancio - coi partecipanti che alzano davanti a tutti la posta in gioco pur di aggiudicarsi l'oggetto in asta - ma vengono presentate in una busta chiusa. Altri elementi vanno tenuti presenti: dall’ordinanza del giudice, al prezzo di partenza, alle modalità di presentazione delle offerte (che non possono essere inferiori al prezzo stabilito dal perito) al termine massimo in cui le offerte sono da considerare valide...

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Franco Canevesio Franco Canevesio, genovese, è giornalista professionista specializzato in economia e Borsa.

All'inizio negli anni '90 si è occupato di cronaca su La Repubblica lavorando al contempo come giornalista in alcune televisioni libere liguri. A Milano è stato redattore capo di Italia-iNvest.com, primo sito italiano specializzato in economia. Ha lavorato al sito “Lettera finanziaria” di Giuseppe Turani. Sulla carta stampata ha lavorato con Affari & Finanza ed è stato caporedattore di Finanza e Mercati. Attualmente lavora a MF-Milano Finanza.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo