In Inghilterra il mercato riparte...per legge

Pubblicato il 27 dicembre 2012

In pochi ci credevano e sostenevano l'idea, eppure il 13 luglio 2012 quella che è stata definita la migliore medicina per l'ormai moribondo mercato immobiliare e del credito inglese, la cosiddetta Funding for lending, letteralmente "Finanziare per acquistare", è diventata legge, con enorme soddisfazione delle decine di migliaia di cittadini di Sua Maestà la Regina Elisabetta che erano ancora alla ricerca di una casa da comprare.

Grazie al provvedimento voluto dal Primo Ministro conservatore David Cameron, le Banche britanniche hanno avuto accesso a condizioni di assoluto favore per ottenere denaro, ma tutto questo a patto che si impegnassero nel concedere mutui per la casa agl inglese che si presentavano nelle filiali e, d'altro canto, intervenissero con aiuti economici per le aziende in difficoltà.

In virtù dell'entrata in vigore della legge, a Londra e in tutto il Regno Unito è ripresa l'attività di compravendita immobiliare, tanto che, e ricordiamo che il tutto è partito a metà luglio, se si confrontano i dati del 2012 con quelli del 2011 la crescita è stata di ben 13 punti percentuali. A godere dei maggiori benefici dell'entrata in vigore della funding for lending sono state soprattutto le giovani coppie britanniche alle prese con il mutuo prima casa; sono soprattutto loro ad aver spinto in alto il mercato e nella sola Londra sono state oltre dieci mila le compravendite dei first time buyers.

In Italia intanto ancora ci si interroga sul motivo per cui la grande somma di denaro immessa sul mercato per volontà della Banca Centrale Europea guidata da Mario Draghi sia stata impiegate per acquistare titoli di Stato e non per far ripartire il mercato dei mutui. E se imparassimo dal Regno Unito?

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Andrea Polo Andrea Polo, avendo conseguito il titolo in comunicazione Istituzionale e d’Impresa nel 1998 presso l’Università di Siena, è uno dei primi laureati italiani in Scienze della Comunicazione.

Dopo alcune esperienze maturare in agenzie di comunicazione e redazioni giornalistiche, nel 1997 entra nel team comunicazione di Giunti Gruppo Editoriale diventando nel 1998 responsabile Marketing e Comunicazione di tutta l’area multimedia. Nel 2000 diventa il primo dipendente di eBay.it, azienda per la quale sarà responsabile della comunicazione, degli eventi e dei rapporti con la community fino al dicembre 2008. Lascia l’incarico nel 2009 per assumere quello di Direttore della comunicazione di Facile.it.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo