Tasso variabile e ampia libertà

6 ottobre 2014

Gran Mutuo 2014 di Cariparma

Richiedere un mutuo prima casa è un passo importante che, in tutti i casi, va ben ponderato vagliando al contempo le numerose proposte e promozioni presenti sul mercato. Altra cosa fondamentale da considerare è poi la scelta del tasso con l’eterna domanda: fisso o variabile?

Generalmente si dice che ciò dipenda dalla propensione al rischio che possiedono coloro che si apprestano ad accendere un mutuo. Infatti scegliendo un mutuo a tasso fisso si ha l’opportunità di programmare con precisione l’impegno economico grazie ad una rata costante nel tempo per un periodo di anni predefinito; con il tasso variabile, invece, si ha la possibilità di cogliere le occasioni offerte da un andamento positivo dei mercati con una rata che varia nel tempo.

Per chi ritiene il mutuo a tasso variabile più attinente alle proprie esigenze ecco che si materializza la recente e vantaggiosa soluzione proposta da Cariparma, parte del Gruppo Crédit Agricole, con il suo Gran Mutuo 2014. Si tratta di un prodotto a tasso variabile appunto, particolarmente conveniente data l’entità dello spread che parte, nello specifico, da 1,95% con uno sconto del 50% sulle spese di istruttoria.

Non è tutto, se si decide di sposarsi, di fare un figlio o adottarlo, oppure se si registra un sensibile cambiamento nel reddito percepito, con Gran Mutuo a tasso variabile trascorsi due anni dall’inizio dell’ammortamento, si potrà decidere di variare la durata del mutuo di 5 anni o sospendere il pagamento della quota capitale per un periodo pari a 24 mesi.

Si ha tempo fino al 31 dicembre per beneficiare di questa offerta e realizzare così i propri sogni.

    Scrivi un commento

    Preventivo mutui

    Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!

    Il profilo dell'autore

    Francesca Lauritano Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d’Impresa.

    Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

    Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo