Si torna a chiedere un mutuo

20 maggio 2014

Abi e Omi, ripresa dei mutui nel primo trimestre

Dal 2007 fino a tutto il 2013 non si è fermato il crollo dei mutui, ma il primo trimestre di quest’anno segna una rassicurante inversione di tendenza. A dirlo è l’indagine realizzata dall’Abi e dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, pubblicata nel rapporto Immobiliare 2014.

Si tratta di una ricerca relativa alle erogazioni di mutui su un campione di 88 banche: secondo i risultati nei primi tre mesi del 2014 si è avuto un aumento di richieste ed erogazioni pari al 20% rispetto allo spesso periodo dell’anno scorso. A favorire la ripresa del mercato sono molteplici fattori: da un lato il calo dei prezzi che ancora caratterizza gli immobili (anche se secondo alcuni indicatori questo discesa finirà con il 2014), dall’altro un favorevole andamento dei tassi dei mutui e una timida fiducia nella ripresa dei mercati che spinge le famiglie a investire anche indebitandosi.

Insomma, si torna a comprare casa, anche se è presto per certificare l’ottimismo: nel 2013, infatti, il calo delle compravendite ha registrato 407mila immobili venduti, il 9,2% in meno rispetto all’anno precedente. A soffrire di più sono soprattutto gli immobili molto  piccoli, come i monolocali (-10,5) e abitazioni di piccole dimensioni (-9%), mentre tengono i medio grandi.

Guardando invece la distribuzione geografica si vendono meno le abitazioni nelle grandi città, con l’eccezione di Bologna, in particolare Roma (-13,8%), Milano (-11,1%), Torino e Genova (-10,2%), mentre nei piccoli centri il mercato immobiliare sembra aver tenuto di più.

Positivo invece il ritratto di chi chiede un mutuo: non soltanto persone con effettiva disponibilità economica, ma anche giovani e famiglie dei grandi centri urbani: secondo l’Abi, però, soltanto la metà dei nuclei famigliari riesce a vantare un capitale pari ad almeno il 30% del costo annuo del mutuo, ma l’indice di accessibilità ai prestiti bancari per l’acquisto di un immobile sta andando comunque migliorando.

    Scrivi un commento

    Preventivo mutui

    Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!

    Il profilo dell'autore

    Eleonora Della Ratta Eleonora Della Ratta, toscana, è giornalista professionista specializzata nei temi di economia e risparmio.

    Dopo aver lavorato come cronista sia per la carta stampata che per la televisione (Il Corriere di Firenze, Toscana Tv), dal 2007 si occupa di economia, risparmio e lavoro. Scrive per Il Sole 24 Ore, in particolare sui temi di lavoro e formazione. Collabora con Famiglia Cristiana e le testate del Gruppo San Paolo interessandosi, tra l’altro, di assicurazioni, mutui e immobiliare. Ha seguito per Yahoo! Italia i canali di Economia e News.