Mondo mutui

1 agosto 2017

News - Sempre meno case in asta

Aste immobiliari; meno immobili sul mercato

Aste immobiliari; meno immobili sul mercato

Si riduce in maniera consistente il numero di immobili andati all’asta negli ultimi sei mesi: le procedure in corso a luglio sono state infatti 22.969 contro le 33.304 rilevate a gennaio. Secondo il Rapporto semestrale sulle aste immobiliari del Centro Studi Sogeea, il calo, pari al 31%, segnala inoltre un’inversione di tendenza “che interrompe la crescita registrata nelle due precedenti rilevazioni che registravano un aumento del 5% a luglio 2016 e del 10% a inizio 2017”.

Il calo è generalizzato per tutte le fasce di prezzo degli immobili e oscilla tra il 15% di quelli che hanno un valore compreso  tra 500 mila e un milione di euro e il 41% di quelli con un valore oltre i 3 milioni di euro, passando per il 33% di quelli fino a 100mila euro, i più numerosi sul mercato.

Dietro il dato numerico tuttavia, si nascondono diverse situazioni. Mentre da un lato è migliorata infatti la situazione delle famiglie italiane rispetto a sei mesi fa, dall’altra il calo degli immobili all’asta riduce le opportunità di scelta sia per chi intende comprare ricorrendo a un mutuo specifico, sia per chi non può permettersi di ricorrere a un mutuo prima casa per comprare un immobile ai prezzi di mercato.

Da qualunque angolatura si guardi al fenomeno, purtroppo, emerge come a pagare il prezzo più alto della crisi siano sempre i redditi medio-bassi: il 66% delle case all’asta ha un prezzo inferiore ai 100mila euro, quota che sale addirittura fino all’88% se si considerano anche gli immobili appartenenti alla fascia tra 100mila e 200mila euro.

A guidare il calo è stato il Nord in cui si passa da 15.749 a 8.817 procedure: la quota sul totale rimane importante ma scende al 38%; consistente anche la riduzione nel Mezzogiorno, pari al 34% e un totale di 4.766 gli immobili mentre più contenuta è stata la flessione delle regioni centrali (17%). Maggiori difficoltà si segnalano nelle Isole. In Sicilia e Sardegna il fenomeno è in leggero aumento: le case all’asta sono 4.503 contro le 4.483 di sei mesi fa.

 

    Scrivi un commento

    Il profilo dell'autore

    Rosaria Barrile Rosaria Barrile, giornalista professionista nata a Milano e laureata in Scienze Politiche, ha iniziato nel 2004 ad occuparsi di prodotti e servizi bancari e assicurativi per conto di un periodico specializzato e da allora non ha mai smesso.

    In passato ha collaborato, tra gli altri, con il settimanale Soldi, la testata on line Etica News e il portale dedicato alle donne alfemminile.com. Ha condotto i servizi esterni della trasmissione Salvadenaro, programma di educazione finanziaria andato in onda sul canale 7Gold. Collabora attualmente con le testate on line Lamiafinanza.it, Lamiafinanza-green.it, Lamiaprevidenza.it, Banca e Mercati, e i mensili Largo Consumo e Bluerating.

    Preventivo mutui

    Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!