I mutui più convenienti secondo l’Istituto Tedesco Qualità e Finanza

Pubblicato il 14 febbraio 2014

Allo scadere di Gennaio 2014 risultano essere innegabilmente di terra francese i mutui più convenienti. Un primato guadagnato sia per ciò che riguarda il settore delle tradizionali forme bancarie, che vede in testa le soluzioni di mutuo offerte da Cariparma (parte integrante del Gruppo Credit Agricole), sia per ciò che è relativo all’orizzonte bancario virtuale, trovando al primo posto del podio Hello Bank di Bnl (del Gruppo Bnp Paribas).  

Questa è la classifica che emerge dall’accurato studio condotto dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza in esclusiva per il CorrierEconomia.

I dati presi in esame hanno tenuto conto delle spese di istruttoria e perizia; l’Istituto si è basato perciò sui tassi effettivi validi a fine gennaio 2014. Anche l’andamento odierno del mercato è stato rilevante in questa analisi: tassi fissi e tassi variabili hanno avuto un peso differente nell’elaborazione dei dati (rispettivamente 30% e 70%).

Per decretare quali banche offrissero condizioni migliori, sono stati presi in considerazione tre profili di diversa tipologia in modo da avere un quadro globale completo e trarre utili dati per ogni distinto caso. Nello specifico è stata analizzata la situazione di un impiegato statale con un reddito familiare che non supera i 3000 euro al mese, quella di un lavoratore autonomo con partita iva e quella di un giovane single con un posto fisso e uno stipendio di riguardo.

In conclusione, sommando i vari dati e facendo una media dei tassi praticati ha visto nella classifica finale, come già anticipato, il trionfo di Hello Bank e Cariparma.

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d’Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo