Mondo mutui

12 giugno 2017

News - Torna la tassa sulla prima casa?

L'UE lancia la proposta di reintrodurre la tassa sulla prima casa

L'UE lancia la proposta di reintrodurre la tassa sulla prima casa

Brutte notizie in vista per i proprietari di casa e, specialmente, per quelli di case di lusso che proprio in questi giorni stanno percependo il rischio sempre più tangibile di dover pagare ulteriori tasse sui propri possedimenti. Appena qualche settimana fa, infatti, è arrivata in via ufficiale la proposta da parte dell’Unione Europea di reintrodurre la tassa sulla prima casa per tutti i cittadini italiani ad alto reddito. In realtà si tratta di una richiesta che fa parte del più ampio disegno di “raccomandazioni per il Paese” che indica alcune specifiche linee guida e misure che l’Italia dovrà adottare per assicurare la sostenibilità delle finanze pubbliche.

Una decisione che se verrà seguita dal governo italiano, come accennato, non andrà a toccare tutti i proprietari di immobili ma solamente le famiglie sopra ad un determinato reddito, indipendentemente dal fatto che la casa sia stata acquistata a fronte della richiesta di un mutuo prima casa oppure grazie ad una disponibilità cash.

La proposta che arriva da Bruxelles a livello generale mira a spostare l’imposizione fiscale da un piano all’altro: dai fattori di produzione, che come sappiamo hanno un impatto consistente nell’ottica di una crescita, a fattori che risentirebbero in minor misura sotto questo punto di vista di eventuali imposte. Scelte che si rendono indispensabili e che richiedono uno sforzo di bilancio considerevole: entro il prossimo autunno il nostro paese dovrà trovare tra i 5 ed i 10 miliardi di euro senza che ciò arrivi però ad impattare troppo duramente la crescita e lo sviluppo dei vari settori economici.

Una trattativa, quella sulla reintroduzione della tassa sulla prima casa, che non sembra semplice ed appare ottimistico preannunciare una chiusura prima del prossimo autunno ma nel frattempo il nostro paese dovrà iniziare a gettare le basi per trovare soluzioni concrete all’attuazione dei piani futuri impostati e voluti da Bruxelles.

 

    Scrivi un commento

    Il profilo dell'autore

    Francesca Lauritano Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d’Impresa.

    Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

    Preventivo mutui

    Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!