Mutui: cosa succede alla sospensione?

Pubblicato il 14 April 2015

Brutte notizie per tutte le famiglie che hanno acquistato la prima casa e per le aziende che, fino ad una manciata di giorni fa, erano certe di poter sospendere il mutuo richiesto fino ad un massimo di tre anni, grazie ad una recente normativa presentata nella Legge d Stabilità 2015L’Abi, Associazione Bancaria Italiana, infatti sembra proprio non pensarla alla stessa maniera.

L’ironia infatti ha voluto che il primo aprile (probabilmente molte delle persone interessate hanno creduto si trattasse di uno scherzo), è stato sottoscritto “l’accordo per il credito” tra l’Abi stessa e le associazioni di categoria, con la volontà di ridefinire in maniera specifica i termini della possibilità di sospensione ma che, apparentemente, sembra essere a tutti gli effetti frutto di un compromesso.

Ed ecco quindi che le aspettative di numerosi cittadini ed imprese hanno subito un netto ridimensionamento. Difatti uno dei punti più salienti è stato pesantemente modificato: il periodo di sospensione è passato dagli iniziali tre anni (corrispondenti al periodo 2015 – 2017) a 12 mesi con possibilità di proroga, in via del tutto eccezionale, di anno in anno.

A ridursi però sono anche i numeri di coloro che potranno approfittare di questa opportunità, dati i criteri maggiormente restrittivi impostati con questo nuovo accordo: la richiesta sarà accordata solamente a coloro che non presentano una posizione di debitori e a quelle aziende che non mostrano una situazione economica troppo compromessa.

La risposta non sarà automatica, le richieste verranno esaminate singolarmente ed in maniera capillare. Gli istituti bancari saranno ad ogni modo tenuti a dare risposta positiva o meno entro 30 giorni dall’arrivo della domanda, proprio come stabilito nella prima proposta.

Una cosa sola sembra essere per ora assicurata: non esiste ancora un preciso modus operandi per coloro che desiderano richiedere la sospensione del proprio finanziamento o mutuo. Attualmente restano ancora da definire in via ufficiale i criteri per poter accedere a questa opportunità, la metodologia e le tempistiche.

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d’Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo