Mutui, richieste giù del 28%: pesa il calo delle surroghe

Vivace, invece, il mercato dei prestiti

Vivace, invece, il mercato dei prestiti

Pubblicato il 9 March 2022

Tornano a calare i mutui immobiliari: secondo i dati del Barometro Crif, a gennaio le richieste si sono contratte del 28,2% rispetto allo stesso mese del 2021. Lo scorso anno aveva evidenziato andamenti discontinui, determinati dal lancio delle misure di sostegno al credito. Il forte calo dei mutui è dovuto principalmente alla frenata delle surroghe, che nei mesi scorsi avevano rappresentato una quota importante del mercato.

La crescita dei prestiti

Vivace è invece il mercato dei prestiti, in crescita del 22,1% rispetto al primo mese dello scorso anno. Così come era stato nel 2021, a trainare gennaio sono i prestiti finalizzati all'acquisto di beni e servizi, la cui richiesta è aumentata del 27%. Inferiore ma pure sempre a due cifre (+14%) è la crescita fatta segnare dai prestiti personali.

Un generoso contributo a quest'accelerazione è arrivato dagli under 35, che sono arrivati a rappresentare il 25% della platea complessiva, diventando così il segmento di popolazione più rappresentato, davanti ai 45-54enni (appena qualche decimale più indietro, con il 24,4%).

Obiettivo e-commerce

Ci sono – osserva Crif – margini di crescita importanti. Se da un lato l'acquisto dilazionato è spesso conveniente, dall'altro rappresenta appena il 2% dell’e-commerce. Si prevede quindi che possa espandersi anche negli acquisti online, che diventano sempre più familiari tra gli consumatori italiani.

Importo medio ridotto

L'importo medio dei prestiti richiesti, che nell'aggregato di personali e finalizzati di gennaio è stato di 8.191 euro. Rispetto allo scorso anno, il dato è in calo del 13,1%. Secondo il Barometro Crif, la flessione è dovuta al peso crescente dei finanziamenti di piccolo taglio richiesti per sostenere acquisti di importo contenuto grazie al persistere di offerte vantaggiose.

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Paolo Fiore Giornalista professionista e leccese in trasferta: Bologna, Roma, New York, Milano. Dopo la Scuola di giornalismo Walter Tobagi, ha scritto per Affaritaliani, MF-Milano Finanza, l'Espresso, Startupitalia e Skytg24.it. Si occupa di economia e innovazione per Agi, FocuSicilia e collabora con il gruppo Rcs.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo