Il Covid-19 rende più difficile ottenere un mutuo

La Bce, però, continuerà a sostenere l’economia europea

La Bce, però, continuerà a sostenere l’economia europea

Pubblicato il 25 febbraio 2021

Il 2020 ha visto irrigidirsi i criteri di concessione di credito a famiglie e imprese.

Lo riporta il Bollettino Economico della Bce. Secondo lo studio, la tendenza proseguirà nel primo trimestre 2021. Un diretta conseguenza del Covid-19, che ha portato a un peggioramento delle prospettive macroeconomiche e all’aumento del rischio percepito.

Le prospettive per il primo trimestre 2021

Se i criteri si sono irrigiditi, le famiglie dimostrano di avere fame di credito.

Negli ultimi tre mesi del 2020, la domanda netta di mutui immobiliari è cresciuta, anche grazie ai bassi tassi di interesse. Non sorprende allora che si sia fatto ampio ricorso al credito ipotecario, mentre si è assistito a un forte rallentamento del credito al consumo, che sta ancora scontando il peso dell’emergenza sanitaria e la contrazione delle spese.

Per i primi tre mesi del 2021, le banche prevedono un ulteriore inasprimento dei criteri per la concessione del credito e un lieve calo della richiesta di prestiti per acquisti immobiliari. Il quadro sarebbe stato molto più cupo senza le garanzie statali assicurate dai decreti anti-Covid.

Il ruolo dei tassi di interesse

La Bce continuerà a sostenere l’economia europea, proseguendo nella sua politica espansiva. Un intervento a monte che permette di avere tassi sui prestiti ai minimi storici.

A novembre 2020, i tassi compositi sui presiti bancari alle società non finanziarie si attestavano all’1,50%; per le famiglie all’1,35%.

Si teme però che la diminuzione dei proventi delle imprese e i rischi legati all’occupazione potrebbero portare ad alcuni rialzi. Per evitarlo, o quantomeno per ammortizzarne gli effetti, la Bce continuerà nella stessa direzione: una politica di espansione tramite i piani Pepp e Omrlt, volti a favorire il credito e, in generale, ad alleviare il peso della crisi su famiglie e imprese. 

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Paolo Fiore Giornalista professionista e leccese in trasferta: Bologna, Roma, New York, Milano. Dopo la Scuola di giornalismo Walter Tobagi, ha scritto per Affaritaliani, MF-Milano Finanza, l'Espresso, Startupitalia e Skytg24.it. Si occupa di economia e innovazione per Agi, FocuSicilia e collabora con il gruppo Rcs.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo