Lo studio di Knight Frank

16 gennaio 2019

Indagine sugli investimenti in località sciistiche

I dati dello Ski Property Report

I dati dello Ski Property Report

Che si abbia la fortuna di poter contare su un budget extra, oppure che si intenda richiedere un mutuo casa per investire sul mattone, fatto sta che la percentuale di coloro che decidono di portare a termine una transazione immobiliare relativa ad una seconda casa nel corso degli ultimi anni si è fatta sempre più alta. In questo contesto si punta in particolar modo a proprietà di lusso ad alta quota, meglio se posizionate in stazioni sciistiche rinomate.

A monitorare l’attuale andamento di questo speciale segmento di mercato ci ha pensato di recente Knight Frank, famosa società di ricerca britannica, che ha curato il report Ski Property con la volontà di tracciare le transazioni immobiliari nelle più celebri stazioni sciistiche europee.

A sostenere notevolmente la domanda dell’acquisto di chalet, oltre alle numerose opportunità di ottenere un credito extra concesse dai vari istituti bancari e i costi ancora competitivi, ci sono state anche ragioni strettamente collegate al clima: le belle nevicate del 2017 e del 2018 hanno infatti riacceso il desiderio di investire in seconde case ad alta quota. A beneficiare di questo trend sono state località come Courchevel, dove sul fronte dei prezzi nel corso dell’ultimo anno si è registrato un incremento del +2,5%. Sulla base dei dati di Kight Frank un ottimo andamento per ciò che riguarda i prezzi è stato evidenziato anche da Villars e Verbier che hanno collezionato rispettivamente un +6% e un +3,4%. A livello più generale sembra che ci sia una forte correlazione tra investimenti in infrastrutture e località dove si registra un aumento delle somme necessarie per l’acquisto di uno chalet.

In controtendenza St. Moritz e Klosters che vedono una riduzione a doppia cifra, rispettivamente del -10,7% e del -11,1%. Le ragioni di tali performance secondo il parere degli esperti devono essere lette in relazione all’andamento del potere d’acquisto del franco che, troppo forte, ha scoraggiato molto gli investitori.

    Scrivi un commento

    Preventivo mutui

    Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!

    Il profilo dell'autore

    Francesca Lauritano Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d’Impresa.

    Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.