Bonus casa: italiani informati e pronti ad utilizzare le agevolazioni

Il più popolare è il Superbonus 110%

Il più popolare è il Superbonus 110%

Pubblicato il 8 March 2022

L’aver trascorso diverso tempo tra le mura domestiche a causa della pandemia ha sicuramente spinto gli italiani a prendersi cura della propria abitazione per renderla più confortevole. A favorire però un incremento in generale delle spese legate al tema “Casa”, tra cui l’acquisto di nuovi mobili, il cambio degli infissi, la sottoscrizione di un mutuo ristrutturazione e altro ancora, è stata l’approvazione di una serie di bonus fiscali che hanno permesso di contenere l’impatto di queste uscite sul budget familiare.

Basti pensare che quasi tutti gli italiani (94%) sono a conoscenza dell’esistenza di questi incentivi anche se meno della metà (42%) ne ha usufruito in questi anni. A rivelarlo è lultimo Osservatorio Findomestic di febbraio realizzato dalla società di credito al consumo del gruppo BNP Paribas in collaborazione con la società di ricerca Eumetra.

Bonus, tanti li conoscono ma solo metà li utilizza

La necessità di far quadrare i conti a fine mese ha reso probabilmente gli italiani più attenti anche alle novità fiscali, un tema solitamente poco “avvincente” per le famiglie italiane.

La quasi totalità (94%) del campione dell’Osservatorio Findomestic ha infatti sentito nominare almeno un incentivo o bonus governativo legato al mondo della casa e il 42% ne ha usufruito negli anni passati.

Il più popolare è il “Superbonus 110%”, noto all’86% degli intervistati anche se utilizzato solo dal 9%. Per l’anno in corso pensa di utilizzarlo il 30% del campione (l’11% ne è convinto, il 19% lo ritiene probabile).

Bonus Tv: il più gettonato per il 2022

Nei programmi del 34% degli italiani (con certezza per il 14%, probabilmente per il 20%) rientra l’utilizzo del bonus TV e decoder che finora è stato utilizzato dal 14% di quanti ne hanno sentito parlare (81%).

Il bonus mobili ed elettrodomestici, noto al 64% del campione, favorirà ancora le vendite di questo settore (il 29% intende usarlo nei prossimi mesi, il 9% ne è certo, il 20% probabilmente lo farà) così come quello della ristrutturazione “fuori dal 110%” che sarà sicuramente (8%) o probabilmente (20%) sfruttato dal 28% degli intervistati.

Positiva anche la risposta per il bonus caldaia: il 70% del campione lo conosce, il 26% pensa di utilizzarlo entro la fine del 2022 (il 10% ne è certo, il 16% lo ritiene probabile).

Commenti

Scrivi un commento

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Il profilo dell'autore

Rosaria Barrile Rosaria Barrile, giornalista professionista nata a Milano e laureata in Scienze Politiche, ha iniziato nel 2004 ad occuparsi di prodotti e servizi bancari e assicurativi per conto di un periodico specializzato e da allora non ha mai smesso.

In passato ha collaborato, tra gli altri, con il settimanale Soldi, la testata on line Etica News e il portale dedicato alle donne alfemminile.com. Ha condotto i servizi esterni della trasmissione Salvadenaro, programma di educazione finanziaria andato in onda sul canale 7Gold. Collabora attualmente con le testate on line Lamiafinanza.it, Lamiafinanza-green.it, Lamiaprevidenza.it, Banca e Mercati, e i mensili Largo Consumo e Bluerating.

Le ultime news dal mondo mutui

Mutuo casa: trova il migliore Fai un preventivo