Mondo mutui

In primo piano

Mutui in franchi: cosa cambia

Mutui in franchi: cosa cambia

2 February 2015 La scelta di eliminare il tasso di cambio minimo tra il franco svizzero e l’euro, tanto discussa in tutto il vecchio continente, avrà molte conseguenze sul mercato dei mutui e su chi ne aveva acceso uno in valuta elvetica.

Autore: Francesca Lauritano
Arriva il mini spread

Arriva il mini spread

30 January 2015 - Tra le tante novità c'è anche quella del minispread, attestato sotto i trecento punti e che porta a una sostanziale riduzione del costo dei finanziamenti, a vantaggio degli istituti di credito e dei cittadini che richiedono un mutuo per la propria casa.

Autore: Franco Canevesio
Stipendi e case

Stipendi e case

27 January 2015 - Comprare casa in Italia costa oggi due anni di lavoro meno rispetto al 2004. Se 10 anni fa un lavoratore dipendente a tempo pieno doveva sborsare 7,8 anni di lavoro per un immobile usato di circa 65 mq, nel 2014 occorreva invece il totale del reddito percepito in 5,8 anni di lavoro.

Autore: Rosaria Barrile
2014: anno record per i mutui

2014: anno record per i mutui

26 January 2015 - Il 2014 è stato un anno record per ciò che riguarda la crescita della domanda di mutui: questo è il dato emerso dall’ultimo Barometro Crif, che si occupa di analizzare a cadenza regolare l’andamento della domanda di mutui e prestiti.

Autore: Francesca Lauritano
Mutui, il Sud meglio del Nord

Mutui, il Sud meglio del Nord

21 January 2015 - Mutui casa in aumento un po' dappertutto in Italia, con crescite importanti soprattutto nel Mezzogiorno, Sicilia e poi Sardegna in particolare.

Autore: Franco Canevesio
Mutui: cosa accadrà nel 2015

Mutui: cosa accadrà nel 2015

20 January 2015 - Le previsioni per l'anno iniziato da quasi un mese non tradiscono quasi mai un sentimento positivo tra gli esperti del settore mutui. Si evince, infatti, leggendo gli studi relativi al 2015, che questo sarà un anno positivo, o comunque migliore di quello terminato da poco.

Autore: Francesca Lauritano
Montagna: calano i prezzi

Montagna: calano i prezzi

15 January 2015 - Per gli appassionati di sci, che magari hanno già finito di pagare il mutuo per la loro prima casa, l’inizio dell’anno può rappresentare il momento giusto per l’acquisto della seconda in montagna.

Autore: Rosaria Barrile
Stranieri e mattone in Italia

Stranieri e mattone in Italia

9 January 2015 - Quello che si sente dire da anni, e cioè che gli investitori stranieri tornano a investire nel real estate in Italia, sembra che finalmente si stia avverando.

Autore: Franco Canevesio
Compravendite in discesa e mutui

Compravendite in discesa e mutui

6 January 2015 - Dopo una leggera ripresa nel primo periodo dell'anno, il settore immobiliare segna una nuova battuta d’arresto. Le compravendite di immobili, sia ad uso residenziale sia ad uso commerciale, tornano a registrare valori negativi.

Autore: Rosaria Barrile
La rivoluzione del condominio

La rivoluzione del condominio

31 December 2014 - Il 2015 si porta dietro una vera e propria rivoluzione nelle norme che regolamentano l'attività condominiale: in sostanza, sta per cambiare profondamente la vita negli edifici in cui convivono oltre 30 milioni di italiani.

Autore: Franco Canevesio
Prima  56  57  58  59  60  61  62  65  70  75  80  85  Ultima

Preventivo Mutuo

Calcola un preventivo e scegli il mutuo più adatto a te tra le alternative proposte dalle banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!

Le news più popolari

Mutuando

Mutuando: il blog di Mutui.it. Informati sugli ultimi trend del settore e non perdere le guide più utili!

  • Ottenere il mutuo in sei mosse

    27 Settembre 2022 - Una volta trovata la casa dei propri sogni, cosa bisogna fare per avere il mutuo? Dopo aver identificato il finanziamento più adatto, la banca analizzerà la nostra storia creditizia e calcolerà il valore del mutuo inviando un perito; ottenuta la delibera, si fissano il rogito e l’atto di mutuo.

  • Mutui a tasso variabile, corsa al rialzo

    20 Settembre 2022 - All'impennata dei prezzi, causata dall'inflazione, e al caro energia si aggiunge anche il caro mutui dovuto dalla decisione della BCE di alzare il costo del denaro di 0,75 punti percentuali: a subirne i primi effetti sono i mutui a tasso variabile agganciati all’Euribor a 3 mesi. Ecco perché.