Banca Marche

Mutui Banca Marche

Banca Marche è nata nel 1994 dall’unione delle Casse di Risparmio di Pesaro, Macerata e Jesi, tre banche attive nell’Italia centrale da oltre un secolo e mezzo. L’obiettivo della banca è da sempre quello di rappresentare l’istituto di riferimento della propria regione, diventando il motore del suo sviluppo economico e promuovendo iniziative di vario genere. Banca Marche è attualmente a capo dell’omonimo gruppo ed è diffusa, oltre che nelle Marche, in Umbria, Abruzzo, Molise, Lazio ed Emilia Romagna. Dispone inoltre di circa 3.000 dipendenti e di una rete distributiva composta da più di 300 filiali.

Tra le offerte speciali che Banca Marche mette a disposizione dei suoi clienti, vi è la gamma di mutui casa MY per i giovani. Si tratta di finanziamenti utili all’acquisto della prima casa per richiedenti fino ai 35 anni d’età, disponibili a tasso fisso (durata massima 35 anni), variabile e variabile con rata costante (durata massima 40 anni). L’importo massimo erogabile non può superare il 90% del valore dell’immobile, entro il limite di 200.000€. Lo spread e le spese aggiuntive sono agevolati e non manca la possibilità di sospendere il pagamento delle rate.

Sempre in tema di mutui casa Banca Marche propone inoltre la linea Swimm, una gamma completa di finanziamenti che include le seguenti opzioni:

•  Swimm Sincronizzato: mutuo a tasso fisso della durata massima di 30 anni. L’importo massimo erogabile è pari all’80% del valore dell’immobile, ma può raggiungere anche il 100% se sono presenti garanzie aggiuntive.
•  Swimm Stile Libero: mutuo a tasso variabile indicizzato al tasso Euribor o BCE della durata massima di 30 anni. Anche in questo caso l’importo può raggiungere in determinati casi il 100% del valore dell’immobile. È possibile aggiungere un’opzione CAP per porre un tetto massimo alla rata.
•  Swimm Farfalla: disponibile nelle due versioni a tasso fisso e variabile, entrambe con ammortamento differito. La prima rata infatti può essere pagata fino a un anno dopo l’erogazione e gli interessi maturati nel periodo di differimento vengono spalmati sulle rate successive. La durata non può superare i 30 anni.
•  Swimm Dorso: è una tipologia particolare di mutuo a tasso variabile che mantiene la rata costante e modifica la durata, entro un limite massimo e un limite minimo stabiliti da contratto. In caso di aumento del tasso d’interesse, la durata può raggiungere i 40 anni.
•  Swimm Staffetta: mutuo a tasso misto in cui il tasso iniziale è fisso, per una durata che può essere di 5, 10 o 15 anni a scelta del cliente. In seguito il tasso diventa variabile fino alla fine del mutuo.
•  Mutuo a tasso variabile con tetto massimo (CAP): tipico mutuo variabile con CAP, ovvero tetto massimo che non consente al tasso (e quindi alla rata) di superare una certa soglia. Anche in questo caso la durata massima è di 30 anni.

Informazioni sulle principali Banche italiane

Preventivo mutui

Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!

Mappa filiali Banca Marche

Scegli la regione e trova la filiale Banca Marche più vicina a te.

AbruzzoLazioMarcheUmbriaMoliseEmilia Romagna