Mondo mutui

13 dicembre 2016

News - Il leasing piace ai giovani

Leasing immobiliare: a richiederlo di più sono le donne

Leasing immobiliare: a richiederlo di più sono le donne

In crescita il numero degli under 40 che scelgono di stipulare un contratto di leasing immobiliare, possibilità che, come sappiamo, recentemente è stata estesa anche ai cittadini privati a fini abitativi e non più solo alle aziende.
Si tratta nei fatti di una valida alternativa per tutti coloro che vogliono acquistare una casa ma che, per diversi motivi come ad esempio la mancanza di garanzie necessarie oppure la scarsa disponibilità economica di partenza, non possono sperare nell’ottenimento di una forma tradizionale di mutuo prima casa. Il funzionamento di questo specifico strumento è piuttosto semplice: l’istituto bancario o finanziario compra la casa al posto dell’interessato che, periodicamente e a fronte della stipula di un contratto, dovrà corrispondere un canone con l’obiettivo di riscattare la casa in un arco di tempo medio-lungo.
A renderci un quadro piuttosto fedele sull’andamento di queste domande ci ha pensato Assilea, l’associazione italiana del leasing, che ha organizzato in stretta collaborazione con il Ministero dell’Economia una speciale giornata studio dal tema “Fare Casa: strumenti fiscali e finanziari per l’accesso all’abitazione”. 
In quest’occasione è stato tracciato un preciso identikit di coloro che maggiormente richiedono un leasing abitativo: si tratta soprattutto di lavoratori dipendenti che possiedono un diploma ed hanno in media 38 anni. Nel 40% dei casi a presentare domanda sono donne.
Entrando maggiormente nel dettaglio emerge che il 50% di chi desidera ottenere un leasing ha meno di 35 anni ed un reddito che raramente supera i 55.000 euro e ciò significa che tale fascia può usufruire di notevoli detrazioni fiscali.
Ma non è tutto, ad essere messo in luce è anche un interessante spaccato geografico: circa il 55% delle domande di leasing abitativo proviene dal nord, ed in particolare dal nord est, dove il primo posto per numero di richieste è stato guadagnato dall’Emilia Romagna (14,7%) seguita a ruota dal Veneto (11,9%). Bisognerà scorrere fino al sesto posto per trovare la prima regione del sud, la Sicilia (7%).
 

    Scrivi un commento

    Il profilo dell'autore

    Francesca Lauritano Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d’Impresa.

    Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

    Preventivo mutui

    Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!

    Le ultime news dal mondo mutui