Scheda prodotto CheBanca!

Mutuo Rata Protetta

  • Descrizione
    L’importo della rata non può aumentare più del tasso di inflazione.
  • A chi è rivolto
    Persone fisiche.
    Residenti in Italia da almeno 3 anni.
    Età massima alla scadenza del mutuo: 80 anni.
  • Finalità
    Acquisto (I e II casa)
    Rifinanziamento (ovvero sostituzione di mutui in essere con erogazione di liquidità aggiuntiva)
    Acquisto + ristrutturazione
    Consolidamento debiti
    Liquidità
  • Importo finanziabile
    Importo minimo 50.000 euro; in caso di mutuo per surroga, importo minimo 100.000 euro.
    Importo massimo 1.000.000 euro; in caso di mutuo per liquidità, importo massimo 200.000 euro.
  • Tasso Applicato
    Mutuo a tasso variabile e rata protetta: La rata viene determinata ogni 12 mesi, sulla base del tasso di volta in volta in vigore, e rimane fissa per tale periodo. Le variazioni del tasso incidono sulla durata del mutuo.
    Alla scadenza dei 12 mesi, si procede ad un ricalcolo della rata:
    se il tasso diminuisce: l’importo della rata del successivo periodo di 12 mesi non può essere inferiore a quello del precedente periodo. La durata del mutuo si riduce.
    se il tasso aumenta: l’importo della rata del successivo periodo di 12 mesi aumenta, con un limite massimo pari al 100% del tasso d’inflazione. La durata del mutuo può aumentare. Eventuale capitale residuo non rimborsato alla scadenza è a carico di CheBanca!, senza maxi-rata finale.
    Tasso variabile indicizzato all'Euribor 3 mesi/365 + spread
    Riduzioni di spread applicabili al verificarsi di determinate condizioni e per alcune finalità, di seguito elencate:
    - Finalità acquisto, acquisto+ristrutturazione, ristrutturazione, surroga
    Patrimonio Totale del cliente presso CheBanca! maggiore di € 100.000, sarà applicata una riduzione di spread pari a 0,10%.
    Il ‘Patrimonio Totale’ è costituito dalla somma degli importi e dei valori detenuti dal mutuatario e dall’eventuale coobbligato sia su prodotti di raccolta (es. Conto Corrente, Conto Deposito etc.) sia di investimento (es. Conto Titoli, Risparmio Gestito etc) rilevata due giorni prima della data della richiesta del mutuo.
    (Ai fini del calcolo del Patrimonio Totale detenuto dal mutuatario, si precisa che in presenza di rapporti di raccolta o di investimento cointestati, si farà riferimento al 50% dell’importo e dei valori presenti sul rapporto)
  • Indice di riferimento
    Iniziale -> euribor365 a 3 mesi
    A regime -> euribor365 a 3 mesi
  • Spread
    Mutuo a tasso variabile e rata protetta:
    La rata viene determinata ogni 12 mesi, sulla base del tasso di volta in volta in vigore, e rimane fissa per tale periodo. Le variazioni del tasso incidono sulla durata del mutuo.
    Alla scadenza dei 12 mesi, si procede ad un ricalcolo della rata:
    se il tasso diminuisce: l’importo della rata del successivo periodo di 12 mesi non può essere inferiore a quello del precedente periodo. La durata del mutuo si riduce.
    se il tasso aumenta: l’importo della rata del successivo periodo di 12 mesi aumenta, con un limite massimo pari al 100% del tasso d’inflazione.
    La durata del mutuo può aumentare. Eventuale capitale residuo non rimborsato alla scadenza è a carico di CheBanca!, senza maxi-rata finale.
    Tasso variabile indicizzato all'Euribor 3 mesi/365 + spread:
    Per ltv fino al 50%:
    per durata fino a 20 anni : 1,75%
    per durata fino a 25 anni: 1,75%
    per durata fino a 30 anni: 1,80%
    Per ltv fino al 60%:
    per durata fino a 20 anni : 1,83%
    per durata fino a 25 anni: 1,93%
    per durata fino a 30 anni: 1,98%
    Per ltv fino al 70%:
    per durata fino a 20 anni : 1,83%
    per durata fino a 25 anni: 2,08%
    per durata fino a 30 anni: 2,13%
    Per ltv fino al 80%:
    per durata fino a 20 anni : 2,18%
    per durata fino a 25 anni: 2,43%
    per durata fino a 30 anni: 2,48%
  • Durata
    Dai 10 ai 30 anni.
    Limite di età  alla scadenza: 80 anni.
  • Modalità di rimborso
    Rate posticipate, composte da capitale ed interessi. Addebito tramite RID.
  • Spese di istruttoria
    0,6% del capitale finanziato, minimo € 500 - massimo € 1.000.
  • Spese di perizia
    250 euro (trattenuta dall'importo erogato).
  • Coperture assicurative
    E’ obbligatorio aderire alla polizza collettiva stipulata dalla Banca con Genertel per assicurare i danni all’immobile oggetto della garanzia ipotecaria.

    Il mutuatario può pagare il premio assicurativo con le seguenti modalità:
    - premio unico trattenuto dall’importo erogato pari a 0,15 per mille per ciascun anno di durata del mutuo, calcolo sull’importo finanziato;
    - premio mensile per ciascun anno del mutuo pari a 0,20 per mille per importo finanziato diviso dodici.

    Per i mutui con finalità surroga l’assicurazione immobile è a carico di CheBanca!.
  • Note
    Le condizioni riportate sono valide per richieste pervenute dal 1 maggio 2017 al 31 maggio 2017 e stipulate entro il 31 luglio 2017.

Preventivo mutui

Confronta i mutui CheBanca! con i mutui offerti dalle altre banche partner di Mutui.it. Bastano 2 minuti!