Finanziamenti Inpdap

Mutui per dipendenti pubblici e pensionati

Gli iscritti all’Inpdap, l’Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica, hanno la possibilità di richiedere un mutuo per l’acquisto dell’abitazione direttamente all’ente. Si tratta di mutui ipotecari erogati esclusivamente con finalità di acquisto prima casa, della durata di 10, 15, 20, 25 o 30 anni e dell’importo massimo di 300.000 euro. L’offerta è aperta per i lavoratori dipendenti iscritti all’Inpdap e in possesso di contratto a tempo indeterminato, nonché ai pensionati iscritti da almeno 3 anni alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Il regolamento prevede che il richiedente non possieda altre case in Italia, fatta eccezione per i casi di abitazione assegnata all’ex coniuge e di risorse finanziarie residue (questa seconda condizione vale solo a patto che la nuova casa sia posta ad almeno 250 Km di distanza dall’altra). La richiesta di mutuo deve essere avanzata sul modello ad hoc fornito dall’Inpdap ed accompagnata da tutta la documentazione classica; deve inoltre essere inviata nei primi 10 giorni dei mesi di gennaio, maggio o settembre, e consegnata all’ufficio Territoriale o Provinciale Inpdap di competenza.

Ogni 4 mesi, l’apposita Direzione regionale riceve un budget finanziario per coprire le richieste di mutuo. Se queste non superano il budget verranno tutte accolte, posto ovviamente che siano rispettati i requisiti di cui sopra. Se invece la somma non è sufficiente, verrà stabilito un piano di erogazione in base alla graduatoria decisa dall’ufficio Territoriale di riferimento.

I finanziamenti per la casa messi a disposizione dall’Inpdap si possono richiedere con formula a tasso fisso e con formula a tasso variabile. Nel primo caso, il tasso è pari al 3,75% ed è costante dall’inizio alla fine del mutuo; nel secondo caso è del 3,50% per il primo anno e in seguito viene calcolato sulla base dell’Euribor 6 mesi. Per il versamento delle rate bisogna utilizzare i modelli F24, forniti al mutuatario dall’Inpdap.

Preventivo mutui

Fai un preventivo per il tuo mutuo utilizzando il nostro comparatore. Bastano 2 minuti!

Altre guide sui mutui prima casa

    Scopri tutti i consigli di Mutui.it sull'argomento dei finanziamenti per l'acquisto della prima casa.

  • 10 consigli per la scelta del mutuo idealeUn elenco delle regole più importanti per non sbagliare nella scelta del finanziamento.
  • Mutui seconda casaTutto ciò che devi sapere sul mutuo seconda casa, se possiedi già un'abitazione principale.
  • Finanziamenti InpdapI requisiti necessari per richiedere un finanziamento prima casa se si è iscritti all'Inpdap.